Samsung Galaxy S21 FE, spunta Exynos accanto a Snapdragon

Il Samsung Galaxy S21 FE è un prodotto che tutti aspettano e che potrebbe riservare una grossa sorpresa: il passaggio dallo Snapdragon a un chip Exynos. Ma non da noi.

Samsung Galaxy S21 FE, spunta Exynos accanto a Snapdragon
Youtube

Nel nuovo Samsung Galaxy S 21 FE potrebbe non trovare più posto il chip Snapdragon ma un Soc proprietario Exynos. Sarebbe la seconda volta e potrebbe essere la soluzione trovata da Samsung per sopperire alla mancanza di componentistica.

Una mancanza che ha rallentato e sta rallentando l’uscita di tanti nuovi prodotti. Optare quindi per lo Exynos significherebbe per Samsung non dover aspettare e perdere tempo nei confronti dei competitor. Questo comunque non significherà che lo vedremo a breve. Il lancio del S21 era infatti previsto ad agosto ma è stato spostato a fine anno. Probabilmente alla penuria di componentistica si è aggiunta anche una strategia nuova da parte del produttore che ha deciso di Lasciare spazio ai nuovi pieghevoli di terza generazione.

Samsung Galaxy S21 FE: Exynos prende piede

Samsung Galaxy S21 FE, spunta Exynos accanto a Snapdragon
Youtube

Il produttore non ha ancora svelato quale sarà il modello di SoC dentro il nuovo Galaxy S21 FE. Ma facendo le opportune previsioni probabilmente dovremmo trovarci dentro il modello 2100. Per quello che riguarda lo smartphone di per sè avremo, probabilmente, un display AMOLED da 6,5” con refresh rate a 120 Hz, diversi tagli di RAM e memoria interna e batteria da 4500 mAh in grado di supportare la ricarica rapida a 25 watt.

Leggi anche: Windows 11, cosa cambia con la nuova versione del sistema operativo

Se però dovessero rivelarsi esatti gli ultimi rumor, in Europa non potremmo testare la potenza del SoC proprietario Exynos. A quanto pare infatti Samsung avrebbe previsto di creare due versioni dello stesso Galaxy S21 FE. In Europa e negli Stati Uniti e poi nel resto del mondo. Europei ed americani avrebbero tra le mani soltanto la versione con lo Snapdragon 888 mentre per il mercato globale sarebbe prevista anche quella con il SoC Exynos.

Leggi anche: Kaspersky: “Ecco perché gli hacker sembrano russi”

Se volete un Samsung che gira su Exynos dovrete tenervi ancora per un po’ il Galaxy s20 FE uscito lo scorso anno ad ottobre, periodo d’uscita previsto anche per questa nuova versione e, che aveva la versione sia con Snapdragon sia con il chip Exynos.