“The Witcher 2”, quando esce il prequel della serie Netflix?

Si era parlato dell’autunno 2021. Ma causa pandemia “The Witcher 2” slitta a fine anno. La data ufficiale Netflix

the witcher
(Facebook)

Il prequel è un prodotto di grande appeal, generalmente creato su serie o film che sono diventati cult. “The Witcher” ci è riuscita in una sola stagione. La seconda stagione della serie Netflix è una narrazione che predispone gli eventi della prima.

Spesso i personaggi più controversi dei prodotti filmici prendono vita propria, che esce dalla narrazione principale. Indagare sulle cause che hanno portato il bene a trasformarsi in male è un registro narrativo ampiamente utilizzato e di grande successo. Tra i primi nella lista si può annoverare Dart Fener, il cattivo di “Guerre stellari”, la cui storia personale è stata il centro dei 3 prequel degli anni 2000.

Ultimo nella lista, ma non per questo trascurabile, c’è “Joker”, nemico giurato di Batman, il cui film omonimo gli ha conferito onori di critica e pubblico.

“The Witcher 2” si basa su quest’impronta narrativa. Netflix annuncia che l’approdo del prequel è ritardato rispetto alle attese, causa Covid. La nuova stagione arriverà su piattaforma streaming il 17 dicembre 2021.

Leggi anche: The Witcher 2, terminate le riprese: ecco il periodo di uscita

“The Witcher: Blood origin”, la trama della seconda stagione

La storia è ambientata 1.200 anni prima di The Witcher. Viene creato un primo prototipo di Witcher, Éile, “una guerriera d’élite benedetta con la voce di una dea”. Éile decide di lasciare il suo clan per seguire le sue aspirazioni e diventare una musicista nomade. Ma quel sogno dura poco. Quando il mondo è afflitto da una nuova minaccia, Éile lascia cadere il suo liuto per una spada, e decide di combattere per la sua vendetta e per la sua redenzione.

Leggi anche: “The Kissing Booth 3”, nuova stagione della serie Netflix uscirà ad agosto

Il prequel firmato Netflix sarà di sicuro successo, i fan attendono da tempo l’arrivo della seconda stagione.