Sex/Life, la serie Netflix che sta scalando la classifica

Sex/Life è una serie Netflix approdata su piattaforma il 25 giugno. E si trova già al terzo posto della classifica delle serie più viste

sex/life
(Twitter)

Le serie tv che parlano di sesso sono comuni da oltre un ventennio. Pioniere del fenomeno è stata “Sex and the city”, una serie tv statunitense che hanno dimenticato di seguire veramente in pochi. A seguire, “Desperate housewives”, “The L world” e via dicendo.

I prodotti elencati hanno trame differenti, contesti diversi e livelli qualitativi dissimili, ma sono accomunati da due aspetti: il sesso ed il successo di pubblico.

Ma basta parlare di sesso perchè gli spettatori si appassionino alla serie? L’ultimo caso in elenco è “Sex/Life”, una nuova serie Netflix che già dal titolo fa intuire la distanza tra la vita della protagonista e la sua sfera sessuale.

Il prodotto di per sè è mediocre, pieno di clichè sulla donna e sulla famiglia americana, ma è interessante annoverarlo perchè, a dispetto della bassa qualità, ha registrato in pochi giorni un enorme successo di pubblico.

Leggi anche: “Sex education”, Netflix rivela la trama della terza stagione

“Sex/Life”, la serie Netflix sul sesso e la vita di coppia

Trama: Billie è una casalinga che vive nel Connecticut, lontana da New York, città nella quale ha passato gli anni più infuocati della sua vita. E’ moglie e madre, ha lasciato il proprio lavoro di psicologa per dedicarsi alla famiglia. Si può dire una donna soddisfatta? Non esattamente. Infatti decide di scrivere un diario nel quale ripercorre le avventure sessuali a Soho, specialmente con Brad, sua vecchia fiamma. Da un “innocente” diario si scaturirà una crisi familiare.

Leggi anche: Tim, nuove offerte per guardare Disney, Netflix e lo sport su Dazn

E’ interessante notare come una trama tanto banale evidentemente sia capace di parlare a donne e uomini in crisi da età adulta. Se il successo della serie Netflix continuerà su questa linea si avrà sicuramente una seconda stagione.