Anne McLaren: a chi è dedicato il Doodle di Google di oggi

Google ha deciso di dedicare il Doodle di oggi, 26 aprile, a Anne McLaren. Andiamo a scoprire chi era e in che modo ha cambiato il mondo.

Foto (Screenshot Google)

Come di consueto Google sceglie di celebrare un personaggio passato alla storia in un determinato ambito attraverso i suoi Doodle. Oggi 26 aprile 2021 ricorre il 94° anniversario di Anne McLaren. E’ stata una famosissima genetista inglese conosciuta in tutto il mondo per le sue scoperte nel campo della biologia. E’ stata la prima donna della Royal Society e il suo lavoro ‘Fertilizzazione In Vitro con Embryo Transfe (IVF)’ è stato fondamentale per l’intero pianeta.

Figlia del barone di Aberconway, Henry Duncan McLaren, Anne nacque nel 1927 e visse a Londra fino allo scoppio della seconda guerra mondiale quando la sua famiglia fu costretta a scappare ne North Wales. Da sempre appassionata di lettura approfondì con grande successo gli studi di zoologia alla Lady Margaret Hall Oxford University, ottenendo, in seguito, un Master of Arts.

Leggi anche: Perchè Google ha dedicato il suo Doodle a Luther Vandross

Google ha dedicato il Doodle ad Anne McLaren

Foto (Pixabay)

Proseguì gli studi per il dottorato alla University College London dal 1949, dove approfondì la conoscenza sulla genetica dei conigli. Nel sposò il suo compagno di studi Donald Michie il 6 ottobre dello stesso anno. I lavorarono insieme analizzando in maniera approfondita le variazione dei numeri della vertebra lombare nei topi, come la funzione dell’ambiente materno.

Nonostante la sua relazione con il collega finì qualche anno più tardi, Anne McLaren  proseguì con i suoi studi. Nello specifico presso l’Institute of Animal Genetics, studiò una vasta varietà di temi riguardanti la fertilità.

Leggi anche: Doodle, perché Google oggi ha scelto Laura Bassi

Il suo lavoro è stato di fondamentale importanza per lo sviluppo di tecniche che tutt’oggi vengono utilizzate. Anne McLaren entrò a far arte del comitato istituito per indagare sulle tecnologie della fecondazione nel vitro e sull’embriologia.