Lotteria degli scontrini, la 2° estrazione premia il Sud Italia

La seconda estrazione dell’8 aprile ha visto il meridione e la provincia di Roma come protagonisti. Come si riscuote il premio.

vincita
(pixabay)

Nella prima estrazione della lotteria degli scontrini la fortuna ha puntato il dito sul Nord-Italia, conferendo la maggior parte dei premi al settentrione. Con la seconda estrazione dell’8 aprile la situazione si è ribaltata: la metà dei premi sono stati conferiti da Roma in giù.

I fortunati del meridione sono un acquirente di Potenza ed uno di Palermo, che hanno ottenuto il premio della riffa mensile di 100.000 euro.

Tre vincite nella provincia della capitale, ad Albano Laziale, Monterotondo e Carpineto romano. Altre tre vincite sono state registrate in Lombardia, nel dettaglio nella provincia di Sondrio, di Monza Brianza e di Mantova.

Una novità della seconda estrazione rispetto alla prima è che i premi esercenti di 20.000 euro sono andati anche a piccoli punti vendita, e non solamente alle grandi distribuzioni, come era accaduto il mese scorso.

Leggi anche: SuperEnalotto, centrati otto 5. Il jackpot raggiunge una cifra stratosferica

Come si riscuote il premio di 100.000 euro

vincita
(pixabay)

La comunicazione della vincita verrà recapitata tramite PEC (posta elettronica certificata), o tramite raccomandata cartacea nel caso la PEC non sia stata inserita nel modulo d’iscrizione alla lotteria degli scontrini.

I vincitori avranno 90 giorni di tempo per reclamare il premio. Ci si dovrà recare, previo appuntamento, all’ufficio delle Dogane o dei Monopoli competente per il territorio di appartenenza. La vincita non è soggetta a tassazione e verrà elargita tramite bonifico bancario.

Leggi anche: Cashback, aumenta il budget annuale per gli utenti?

Da giugno entreranno in vigore anche le estrazioni settimanali, con 15 premi da 25.000 euro ciascuno. Il 10 giugno il primo sorteggio. Per l’inizio del 2022 è prevista l’introduzione del premio annuale, dove un fortunato potrà vincere 5 milioni di euro.