Kevin De Bruyne rinnova col City fino al 2025: ingaggio faraonico per il belga

Kevin De Bruine ha trovato un nuovo accordo con il Manchester City: contratto faraonico per il belga. Trattativa chiusa in prima persona

De Bruyne City
Kevin De Bruine (screenshot Instagram)

Kevin De Bruyne ed il Manchester City insieme fino al 2025. La società inglese ha annunciato il rinnovo del contratto con il 29enne talento belga per altri 4 anni. Arrivato nei Citizens nel 2015, in queste stagioni ha mostrato tutto il suo valore, diventando un pilastro della squadra di Guardiola. Che gioca un calcio spettacolare anche grazie ai talenti acquistati a peso d’oro anno dopo anno.

Il capitano del City ha firmato un contratto faraonico con il club che crede tantissimo in lui. Tanti i trofei alzati al cielo in questi anni insieme al suo allenatore che forse più di tutti ha creduto e crede ancora in lui. Infatti l’esperienza al Chelsea di Mourinho non è stata esaltante per il centrocampista belga. Con il tecnico spagnolo invece ha mostrato tutta la sua classe anche a suon di gol.

Leggi anche: Ristruttura una vecchia casa e diventa ricco: ha trovato questo oggetto

Nemmeno il grave infortunio nella passata stagione ha offuscato la sua stella. Che continua a brillare anche in questa stagione. Attualmente il belga è tra i talenti più puri del calcio, ed il rinnovo con il City rappresenta un passo importante per la squadra di Guardiola.

Kevin De Bruyne, rinnovo faraonico con il City senza procuratore

De Bruine City
Kevin De Bruyne (screenshot Instagram)

Il talento belga ha mostrato tutta la sua soddisfazione nell’aver trovato l’accordo con i Citizens fino al 2025. Anche per il suo splendido rapporto che mantiene con l’allenatore Pep Guardiola. Nel City Kevin De Bruyne sta dando il meglio di se stesso. Arrivando a firmare un contratto senza bisogno di agente.

Infatti è servita una stretta di mano tra lui ed i dirigenti del suo club. Senza nessun procuratore, solo con padre ed avvocato di fiducia dal Belgio. In un epoca dove la presenza ingombrante dei procuratori spesso macchiano questo sport sempre più business, il gesto del talento belga è stato importante.

Leggi anche: Superenalotto, centrata una vincita clamorosa con una giocata di pochi euro

Tornando al contratto, le cifre per lui sono davvero straordinarie. Infatti percepirà uno stipendio di ben 16 milioni di sterline all’anno, 18,63 milioni di euro. Un bel colpo per lui, anche senza il bisogno di un procuratore.