Che lavoro fa Maria Rosa De Sica? Guadagni e patrimonio della figlia di Christian

Maria Rosa De Sica è la figlia del grande Christian. Insieme al padre condurrà “Una serata tra amici” in onda su Rai1. Scopriamo che lavoro fa e quanto guadagna.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mari (@mariarosa_desica)

Maria Rosa De Sica è una stilista molto conosciuta, non solo per il suo indiscusso talento, ma anche per essere figlia e nipote d’arte. Il padre, infatti, è l’attore Christian De Sica mentre il nonno Vittorio De Sica ha scritto pagine memorabili del cinema italiano. Nonostante una stirpe di attori e registi di primissimo piano, Maria Rosa preferisce stare dietro le quinte.

Ha avuto la possibilità di lavorare tante volte insieme al padre come costumista. In un’intervista rilasciata al Corriere ha raccontato di non averlo mai visto nervoso sul set ma ha svelato un difetto che forse i fan non si aspettavano: “certe volte, durante le riprese, si stufa e anticipa i tempi delle battute che deve dire“.

Leggi anche: Verissimo, quanto guadagna Silvia Toffanin? Stipendio e patrimonio

Quanto guadagna la figlia di Christian De Sica

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mari (@mariarosa_desica)

Come si evince dal suo profilo instagram è amante della natura. Spesso, infatti, posta immagini in compagnia di animali e immersa nel verde. Certo che per lei diventare stilista non deve essere stata una scelta semplice visto che oltre al padre e al nonno anche lo zio, Carlo Verdone, è attore e regista di fama internazionale.

Non ci sono particolari notizia sul patrimonio di Maria Rosa De Sica ma i dati sugli incassi del padre sono ben noti. Christian De Sica è uno dei volti storici della commedia all’italiana e dei cinepanettone che tanto successo hanno avuto negli ultimi anni.

Leggi anche: Ciao Darwin, quanto guadagna Paolo Bonolis? Ecco le cifre

Secondo la lista People With Money De Sica è l’attore più pagato attore al mondo, grazie a sorprendenti guadagni di 58 milioni di dollari tra marzo 2020 e marzo 2021, con quasi 30 milioni di dollari sul suo concorrente più vicino.