Whatsapp, quando si acquista un nuovo smartphone esistono diversi modi per salvare le conversazioni del telefono precedente. Vediamo nel dettaglio. 

Nel momento in cui si acquista un nuovo smartphone, per molti utenti diventa fondamentale conservare tutte le conversazioni di WhatsApp del vecchio telefono e trasferirle in quello appena comprato.

Ripristinare i messaggi precedenti è abbastanza semplice nel caso in cui il nuovo smartphone abbia lo stesso sistema operativo del precedente. Basta infatti ripristinare il backup nel momento in cui si sta installando l’applicazione.

Un’operazione che può essere portata a termine andando alla sezione Impostazioni della piattaforma e scegliendo in seguito le voci Chat, Backup delle chat e infine “Esegui il backup adesso”. A quel punto infatti l’app creerà un nuovo backup su iCloud che l’utente potrà utilizzare dopo il ripristino. 

Leggi anche: WhatsApp, gli utenti minacciano di abbandonare la piattaforma

WhatsApp, inviare le conversazioni per mail

Pixabay

In ogni caso, il metodo più semplice e sicuro per avere la certezza di non perdere le vecchie conversazioni con il passaggio a un nuovo telefono è quello di inviarle tramite e-mail. Nel momento in cui si esegue questo passaggio infatti, le conversazioni si salveranno anche nel cloud e in nuovo file all’interno del nostro smartphone. Questo salvataggio automatico non riguarda inoltre soltanto le conversazioni ma anche tutti i file multimediali. 

Leggi anche: Whatsapp, record di chiamate la notte di Capodanno

Nel caso in cui l’utente decidesse di utilizzare un’altra app per essere sicuro di non perdere nessun dato, dovrà comunque tenere a mente che ci sarà bisogno di diverse permessi per effettuare questa operazione a causa della normativa sulla privacy. Senza dimenticare che quasi sempre queste applicazioni sono a pagamento.