Pixabay

Bollo Auto, con gli sportelli Aci chiusi, molti contribuenti si chiedono come si potrà completare il pagamento di questa tassa. 

A causa dell’emergenza sanitaria scatenata dalla pandemia di coronavirus, lo scorso anno il pagamento del Bollo Auto 2020 è stato posticipato al mese di Marzo.

Il problema però è che ancora adesso, non esiste ancora una data notificata per la scadenza di questa tassa, considerato che oltretutto gli uffici Aci sono chiusi. Per questo molti contribuenti si chiedono come e quando sarà possibile saldare il pagamento. Si potrebbe seguire una simile a quella intrapresa l’anno scorso.

Mesi fa infatti, l’Automobile Club Italia aveva inizialmente dichiarato che il governo aveva predisposto la chiusura degli uffici fino alla data del 16 Marzo, per poi decidere, dopo la seconda ondata di contagi, di prorogare questa chiusura fino al 3 Aprile. 

Leggi anche: Bollo Auto 2020, alcuni cittadini lo hanno pagato due volte: il motivo

Bollo Auto, come pagarlo in via telematica

Pixabay

Disposizioni che dunque saranno con molta probabilità, ripetute anche quest’anno. Nel comunicato pubblicato lo scorso anno si può infatti leggere che “in applicazione delle nuove norme per il contenimento del Coronavirus, saranno chiusi al pubblico in tutta Italia fino al 3 aprile gli sportelli del Pubblico Registro Automobilistico, quelli adibiti alla gestione delle tasse automobilistiche e i relativi uffici per le relazioni con il pubblico”.  

Leggi anche: Bollo auto scaduto, cosa si rischia in caso di controlli su strada

In ogni caso, è bene specificare che restano comunque attivi tutti i servizi telematici e le relative procedure di saldo. Basterà infatti collegarsi al sito istituzionale dell’Aci, accedere alle sezione denominata “Bollo Auto”, per poi selezionare successivamente la voce “Paga il bollo auto”. Una volta entrati, si verrà reindirizzati a un’altra pagina, nel caso in l’utente si sia registrato al sito, in cui verranno illustrate le procedure per completare il pagamento.