WhatsApp, come diventare invisibili e non comparire on line

WhatsApp, come diventare invisibili e non comparire on line. Un trucco per non far comparire il proprio stato quando si leggono i messaggi. 

Se WhatsApp in questi anni è diventata l’app di messaggistica più utilizzata nel mondo con oltre un miliardo e mezzo di utenti, è anche perché i suoi sviluppatori lavorano alla costante ricerca di nuove funzioni da inserire per migliorare l’esperienza degli utenti.

Non sempre però il team di WA riesce ad offrire delle soluzioni realmente richieste dagli utenti, e così negli anni si sono scoperti diversi trucchi e scorciatoie per attivare delle funzioni che non sono ancora consentite dall’app ufficiale.

Una di queste riguarda la possibilità di diventare invisibile durante la navigazione sull’app di messaggistica. Nel momento infatti in cui si invia un messaggio di testo o un contenuto multimediale, le due spunte blu segnalano a colui che lo ha inviato, che il destinatario ha letto il testo. 

Leggi anche: WhatsApp Pay, autorizzato il pagamento via app: di cosa si tratta

WhatsApp, come diventare invisibili

Pixabay

Oltretutto nel momento in cui lo apre, l’app segnala il suo stato on line all’altro utente. E se è possibile eliminare le spunte blu attraverso la sezione Impostazioni dell’app, non lo si può invece fare con lo stato on line che resterà sempre visibile quando si sta utilizzando l’applicazione.

Esiste però un trucco per chi desidera eliminare la possibilità di far vedere il proprio stato agli altri utenti. Bisogna soltanto scaricare un’applicazione chiamata Unseen. Questa, consente di poter leggere qualunque messaggio ricevuto su WhatsApp, senza però entrare direttamente all’interno della piattaforma di messaggistica. È bene inoltre precisare che si tratta di un trucco perfettamente legale, e difatti l’app può essere scaricata sugli store ufficiali di iOS e Android.

Leggi anche: WhatsApp, attenzione alla truffa del codice a sei cifre