Il Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ha dichiarato la Cassa Integrazione per tutti scadrà nel 2020. Resterà invece in vigore quella standard. 

La Cassa Integrazione Covid-19, destinata a tutte le imprese per aiutarle nelle difficoltà economiche causata dalla pandemia di coronavirus scadrà ufficialmente nel 2020 e non sarà rinnovata il prossimo anno. A Darne la notizia è stato Il Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, che poi aggiunto che per il 2021, la Cig verrà erogata esclusivamente ai settori in difficoltà.

Il Ministro ha infatti dichiarato che “escludo che ci sia la cassa integrazione generalizzata e gratuita per tutti, già ora la stiamo superando”. Ci sarà, invece la cassa integrazione nella sua versione standard, spiega il ministro, e “qualche elemento specifico per sostenere i settori più in difficoltà”. resterà invece in vigore la cassa integrazione standard.

Leggi anche: Il futuro delle pensioni: taglio 30 per cento su assegni sempre più probabile