Quanto costa un prestito di 8.000 euro con Unicredit

Il prestito con la banca Unicredit fino a 30.000 euro ha soluzioni flessibili. Se si richiedono 8.000 euro, quanto è il costo finale?

Unicredit prestito soldi
Prestito (Foto Pixabay)

Chiedere un prestito al giorno d’oggi è la conditio si ne qua non per poter portare avanti dei progetti personali. Con la precarietà sempre crescente del mondo del lavoro, non sono poche le persone che scelgono “di mettersi in proprio”, avviando un’attività professionale autonoma. Ovviamente con delle spese iniziali non esigue da sostenere. Per questo le banche, oltre ai mutui, offorno anche la possibilità di prestare cifre inferiori per i progetti lavorativi personali. Anche Unicredit ha introdotto un piano prestiti piuttosto flessibile e vantaggioso.

Ovviamente anche nel caso di prestiti che non siano di somme pari ad un mutuo per l’acquisto di una casa servono delle garanzie che il cliente non possa diventare inadempiente. Uno dei vantaggi dei piani Unicredit è che con una somma inferiore a 30.000 euro si può scegliere la tipologia di rimborso più vicina alle proprie esigenze.

Unicredit, il prestito CreditExpress Dynamic

Unicredit prestito soldi
Prestito (Foto Pixabay)

Questa tipologia di prestito Unicredit, chiamata per l’occasione CreditExpress Dynamic, consente di richiedere denaro per i propri progetti in tempo reale e senza attesa. Se si è già clienti Unicredit la domanda può essere fatta direttamente tramite app Mobile Banking. Per le piccole richieste di denaro, cioè entro i 2.999 euro, la banca consente il rimborso da 18 a 36 mesi.

Leggi anche: BancoPosta, se hai questo ISEE non paghi imposta di bollo

Se non si è clienti Unicredit si può ugualmente tentare la richiesta di denaro, si può ugualmente richiedere denaro online, ma solo in una forbice tra i 3.000 ed i 12.000 euro. Nel caso in cui la richiesta sia di 8.000 euro, la banca offre due opzioni. La prima è la restituzione in 36 mesi con rate mensili da 255 euro, TAN fisso 9,00% TAEG 10,94%. Nel caso in cui si optasse per una restituzione più lunga, 84 mesi, la rate scende a 129 euro, TAN fisso 9,00% TAEG 10,15%.

Leggi anche: Cos’è e come si calcola il TAN per finanziamenti, prestiti e…

Facendo un conto rapido, con la prima opzione la restituzione finale, per un prestito di 8.000 euro, e di 9,180 euro. Quindi con un costo di 1.180 euro. Nella seconda opzione, di 84 mesi, la rata mensile è più bassa, ma il tempo decisamente prolungato. Difatti alla fine del prstito, a fronte degli 8.000 euro ricevuti, si sarà sostenuto un costo di 10.836 euro, ovvero 2.836 in più del ricevuto.