Postepay, sai quanto paghi se prelevi a un bancomat?

Focus sulle spese relative al prelievo effettuabile con la carta Postepay presso uno sportello automatico bancomat

postepay prelievi costi
Postepay (Dal sito poste.it)

Per prelevare da un conto Bancoposta attraverso uno sportello automatico Postamat è necessario possedere ed avere una carta Postepay generalmente associata al conto corrente postale. Con questa i prelievi presso gli Uffici postali o diretamente agli ATM di Poste italiane sono possibili e gratuiti. Si può anche prelevare con la carta Bancomat allo sportello automatico delle poste, ma si paga una commissione. Inoltre esiste anche l’opportunità di effettuare prelievi con carta delle poste italiane utilizzando gli sportelli del circuito Bancomat.

Questa occasione è dovuta alla circostanza che la carta Postepay è associata a due circuiti di prelievo e pagamento, quello postale Postamat e il circuito internazionale Mastercard. Invece gli sportelli bancari automatici del circuito Bancomat, accettano sia le carte del circuito Bancomat e Pagobancomat, che quelle internazionali come carta Maestro, Mastercard e carta Visa.

Attenzione alle spese dei prelievi con Postepay utilizzando gli sportelli Bancomat

postepay prelievi costi
Postepay (Dal sito poste.it)

Si deve ricordare che i prelievi con la carta di poste italiane nel circuito Bancomat sono certamente possibili, come detto, ma non sono gratuiti. Le spese potrebbero essere anche maggiori usando una carta di credito delle Poste italiane, essendo un anticipo di denaro. Al momento attuale, i costi per ogni singola operazione di prelievo con la carta di debito Postepay su sportello automatico bancario ammontano a 1,75 euro circa.

Leggi anche: Sai cosa succede se paghi il taxi con Postepay?

Esistono anche limiti nei prelievi. In genere sono mensili e giornalieri, per i primi circa 2500 euro, per i secondi 600 euro, ma non in un’unica soluzione per la presenza di limitazioni per la singola operazione. Si tratta quindi di indicazioni da tenere bene a mente per evitare dei  problemi al momento del prelievo allo sportello automatico.

Leggi anche: Conto cointestato, si può chiudere alla sprovvista dell’altro?

Attualmente le carte disponibili sul circuito Postamat sono la carta Postepay Connect, la Evolution, la Digital, la Puntolis, la Standard, la Green, la Evolution Business, la carta di debito Postepay. Si ricorda infine che con la carta Postepay può essere utilizzata per effettuare acquisti presso gli esercizi commerciali convenzionati col circuito di pagamento riportato sulla carta.