Come effettuare acquisti senza carta o bancomat: è possibile

E’ possibile effettuare acquisti senza la carta di credito o il bancomat? La risposta è affermativa, ecco come fare

Bancomat, dal 1° luglio diventa obbligatorio: fai attenzione
POS e bancomat (Foto Adobe)

Al giorno di oggi possedere una carta di credito o un bancomat è un requisito fondamentale per svolgere varie azioni della vita quotidiana come pagare le tasse, le bollette e farsi accreditare lo stipendio. Il denaro elettronico sta infatti prendendo sempre più piede e sta iniziando ad essere lo strumento di pagamento preferito dagli italiani.

Se da una parte non possiamo fare a meno di carta di credito o bancomat, dall’altro lato non possiamo fare nemmeno a meno del cellulare. Solo 20 anni fa era impensabile che un cellulare potesse navigare su internet dal momento che lo si usava solo per fare o ricevere chiamate ed SMS. Con l’introduzione dello smartphone, poi, la nostra vita è notevolmente cambiata.

Pagamenti senza bancomat: ecco come effettuarli con lo smartphone

Bancomat prelievo
Bancomat (Foto Adobe)

Gli smartphone, oggi, ci permettono di compiere azioni che anni fa non ci saremmo mai aspettati: fotografie al alta definizione, accesso ai social network, App di messaggistica istantanea, internet e, anche pagare. Probabilmente in molti non lo sanno ma possiamo gli smartphone anche come carta di credito o bancomat.

Leggi anche: Bancomat, dal 1° luglio diventa obbligatorio: fai attenzione

Il cellulare, infatti, può sostituire Bancomat o Postepay quando effettuiamo degli acquisti nei negozi fisici. Questo è possibile per merito di alcune App da scaricare che permettono di pagare senza tirare fuori dal portafogli né contanti né le carte. Per farlo basta appoggiare il cellulare sul pos con sistema contactless.

Leggi anche: Canone Rai addio, la svolta dal 2023?

Per farlo dobbiamo attivare l‘impostazione NFC e Google Pay sullo smartphone: dopo aver inserito le coordinate della nostra carta potremo avviare la procedura di pagamento. Si attraverso le App gratuite che tramite la funzione NFC e Google Pay si possono effettuare pagamenti online, fare bonifici, pagare il bollo auto ed anche la sosta al parcheggio.

In determinati casi, come strisce blu e parcheggi privati, se vogliamo sostare con l’auto, dobbiamo infatti necessariamente pagare una piccola somma di denaro. Ecco, tramite il cellulare e delle apposite applicazioni questo può essere fatto senza problemi.