Digitale terrestre, come vedere i canali TV senza decoder

Il digitale terrestre sta prendendo piede in tutta Italia ma forse non sapete che non siete obbligati ad acquistare un decoder per poter ricevere tutta la programmazione dei nuovi canali

tvsat come funziona
Il digitale terrestre ( foto Adobe)

Per riuscire a stare al passo con i cambiamenti apportati con l’arrivo della nuova TV digitale, moltissimi cittadini sono corsi ad acquistare una nuova smart TV oppure a dotarsi di un decoder per riuscire a guardare i programmi in chiaro.

Ma esiste una alternativa comoda e per certi aspetti anche decisamente più economica con cui guardare tutti i canali senza avere in giro per casa nuovi telecomandi che magicamente spariranno proprio nel momento in cui ne avete bisogno e senza neanche dovervi preoccupare di fare la risintonizzazione automatica periodica per ritrovare la lista canali.

Digitale terrestre, una soluzione a prova di decoder

Il digitale terrestre ( foto Unsplash)

Come riportano infatti per esempio i colleghi di Everyeye della sezione Tech e scienza, esiste un’alternativa al digitale terrestre che addirittura vi permette di guardare alcuni canali con la risoluzione del 4K. Questa soluzione può essere grande come una parabola oppure piccola come una CAM card.

Leggi anche: Postepay: così puoi ottenere 300 euro al mese

Se siete passati attraverso quell’esperienza un po’ folle che fu Mediaset Premium sicuramente avete dietro la vostra televisione uno slot per inserire una CAM card. Questo significa che probabilmente potete usufruire del digitale terrestre attraverso il satellite tramite la piattaforma tivùsat. Perché il digitale terrestre, nonostante noi continuiamo a chiamarlo digitale terrestre, può viaggiare tranquillamente anche attraverso il satellite. Occorre ovviamente avere una TV o un decoder compatibili con tivùsat e  sul sito ufficiale è possibile in realtà acquistare un kit completo con il decoder in cui troverete una parabola, i collegamenti necessari e il decoder tv SAT completo di smartcard.

Leggi anche: Bolletta luce, gli errori che ci fanno spendere più del dovuto

Ma, trattandosi di una tecnologia che viaggia attraverso la parabola del satellite se siete per esempio dotati dell’impianto di Sky avete già buona parte degli elementi che vi servono per poter usufruire del digitale terrestre attraverso la piattaforma tivùsat. Avendo la parabola di Sky dovete infatti solo acquistare il decoder per tivùsat da affiancare a quello del satellitare. Decisamente comoda, come anche spiegato sul sito ufficiale di tivùsat, è la situazione nel caso in cui siate in possesso dei nuovi decoder di Sky. In questo caso potete collegare nello stesso modo il decoder tivùsat al cavo che utilizzate per Sky installando uno splitter.