Mutuo, le tre offerte a tasso fisso più convenienti di maggio

Tre alternative di mutuo grazie al tasso fisso favorevole, evitando di essere travolti da inutili speculazioni. Vediamo i dettagli

Mutuo 100%
Mutuo (Foto Adobe)

La cornice internazionale ci sta quotidianamente gettando tinte piuttosto fosche e lo scenario non è affatto dei più confortanti; in tutto ciò, le nostre esigenze di vita si palesano ugualmente, certamente senza ignorare quanto accade nel mondo circostante. Non siamo in alcun modo estranei agli effetti delle crisi internazionali e per quanto la nostra sensibilità sia partecipe, lo sono altrettanto, in termini spietatamente pragmatici, i nostri conti correnti.

Finanziariamente parlando è questo un tempo molto delicato, in cui siamo chiamati a dare luogo a decisioni lungamente ponderate, realizzandole senza non prima aver dosato la solidità delle proprie tutele, in sostanza, una buona base di garanzie. Sappiamo che richiedere un mutuo, comporta per proprio conto la valutazione del momento in cui esso si rende indispensabile e del monitoraggio dei tassi d’interesse, importantissimi per definirne la convenienza.

Mutuo, qual è il miglior tasso fisso di questo mese?

Mutuo 100%
Mutuo (Foto Adobe)

L’andamento altalenante dei mercati finanziari trainati dagli eventi mondiali, lascia un comprensibile sentimento di incertezza e, certo, richiedendo alla banca un finanziamento per l’acquisto di una casa, sembra piuttosto un atteggiamento temerario quello di esporsi alle oscillazioni del tasso variabile, rispetto alla più larga sicurezza del tasso fisso. Comparando tre proposte di mutuo online, Facile.it ha messo in fila le tre offerte più convenienti per il mese di maggio.

Leggi anche: Partite iva, corsa ai 200 milioni a fondo perduto: al via le domande

La prima: Mutuo tasso fisso Crédit Agricole. Si tratta di un finanziamento che può divenire trentennale, il quale, grazie all’opzione #IniziaConCalma, si comincia a pagare dopo un anno: quota capitale e interessi sono sospesi per il primo anno; la restituzione della quota capitale comincia dal secondo anno mentre gli interessi maturati nel primo anno sono ridistribuiti sulle rate restanti.

Leggi anche: Mutuo 100% senza anticipo: quando è possibile averlo?

La seconda proposta riguarda il Mutuo tasso fisso CrediFriuli. È finanziabile l’intero valore dell’immobile su una durata fino a 20 anni; una garanzia per congelare l’importo della rata nel tempo, sia in caso di acquisto che di ristrutturazione o costruzione residenziale. Infine, il Mutuo tasso fisso ING. Il tasso fisso del Mutuo Arancio si attesta attualmente a un Tan del 2,21% e un Taeg del 2,33%, condizioni riconosciute esclusivamente per la finalità acquisto, con durata trentennale e per un finanziamento pari al 50% del valore dell’immobile; ma solo per le domande di mutuo inoltrate entro il 31 luglio 2022 e con stipula entro il 30 settembre.