Postamat, come prelevare senza carta

Per quanti sono in possesso di una carta BancoPosta c’è una novità che riguarda i prelievi presso i Postamat, potete gestire lo sportello automatizzato anche senza inserire la vostra carta nella feritoia

novità postamat prelievo
Novità Postamat, prelievo senza carta (foto Youtube)

Poste Italiane continua a evolvere i propri servizi soprattutto per quello che riguarda la clientela che sceglie un conto BancoPosta oppure una carta Postepay. Presso gli ATM Postamat è infatti adesso attiva la possibilità di prelevare denaro senza inserire la carta.

Anche nel nostro Paese si stanno diffondendo sempre di più i sistemi di pagamento che prevedono di trasformare lo smartphone in una sorta di succedaneo del bancomat e questa novità disponibile per i correntisti BancoPosta si allinea a questi sistemi ma per fornire un servizio in più.

Prelevare dal Postamat con lo smartphone

postamst prelievo
Novità Postamat, prelievo senza carta (foto Adobe)

Se avete aperto un conto BancoPosta oppure siete in possesso di una carta Postepay è molto probabile che utilizzate molto spesso anche l’app progettata appositamente per gestire il conto da Poste Italiane. I servizi che sono disponibili attraverso l’app sono diversi, i più utilizzati sono probabilmente i pagamenti dei bollettini postali, i trasferimenti di denaro e le ricariche telefoniche.

Leggi anche: Postepay: così puoi ottenere 300 euro al mese

Ma è stato aggiunto un ulteriore nuovo servizio che consente di interfacciarsi con il Postamat senza neanche dover portare con sé la propria carta di debito o la propria Postepay. Se volete prelevare contanti senza avere l’impiccio di ricordarvi la carta BancoPosta nel momento in cui vi recate all’ATM dovete accedere all’app e scegliere la voce apposita “prelievo senza carta” prima di avviare qualunque operazione.

Avviato il prelievo senza carta si apre un lettore di codice QR, a questo punto premete sul tastierino numerico del Postamat il numero 9 e vedrete apparire il codice da inquadrare. Nel menu che apparirà sullo schermo potrete scegliere da quale dei vostri strumenti prelevare denaro.

Leggi anche: Bonus INPS: in arrivo 600 euro ma non per tutti

Scelta la somma che volete prelevare al posto dell’inserimento del codice PIN della vostra carta BancoPosta dovrete confermare l’operazione utilizzando il vostro codice Poste ID oppure autorizzare l’operazione con il riconoscimento dell’impronta digitale. Se avete bisogno di una ricevuta cartacea di questo prelievo potete richiederla altrimenti troverete lo storico del movimento nella bacheca dell’app.