Bonus INPS: in arrivo 600 euro ma non per tutti

Stanziati 10 milioni di euro lo scorso 28 aprile per ottenere un nuovo bonus. E’ stimata una platea di 16.000 beneficiari

Assegno unico INPS
Bonus psicologo (Foto Adobe)

Fissato dal Governo in accordo con le regioni un nuovo strumento di sostegno. La misura non è legata all’ultimo decreto Aiuti e energia. Si tratta, infatti, di un provvedimento collegato alla pandemia e alle conseguenze che ha potuto generare il difficile e lungo periodo di restrizioni.

La tempistica dell’approvazione del provvedimento quasi contestuale al decreto Aiuti e energia è stata soltanto casuale. Il nuovo bonus erogato dall’Inps era stato già deciso per sostenere le persone più fragili che hanno accusato delle conseguenze a causa del periodo di restrizioni. Si tratta del bonus psicologo.

Bonus psicologo, fino a 600 euro in base all’Isee

bonus bollette
Bonus (Foto Adobe)

Il 28 aprile, infatti, in Conferenza Stato-Regioni è stato definito il bonus psicologo del valore massimo di 600 euro. Lo strumento è adibito a coprire le spese sostenute per le sedute di psicoterapia. Può essere richiesto dai cittadini in condizione di depressione, ansia, stress e fragilità psicologica causate principalmente dagli effetti della pandemia.

Leggi anche: Poste: chi rischia di trovarsi il conto chiuso a giugno

Il contributo non è destinato a tutti i cittadini. Esiste una suddivisione per tre fasce patrimoniali Isee con un tetto massimo di 50.000 euro. Coloro che superano questa somma non hanno diritto al bonus psicologo. Le fasce relative al patrimonio Isee interessate sono le seguenti:

Leggi anche: Reddito di cittadinanza, l’intestatario è proprietario dei soldi?

  • ISEE inferiore a 15mila euro: bonus fino a 50 euro per ciascuna seduta, per un importo massimo di 600 euro per ogni beneficiario;
  • ISEE compreso tra 15mila e 30mila euro: bonus fino a 50 euro per ciascuna seduta, per un importo massimo di 400 euro per ogni beneficiario;
  • ISEE superiore a 30mila euro e non superiore a 50mila euro: bonus fino a 50 euro per ciascuna seduta, per un importo massimo di 200 euro per ogni beneficiario.

Il bonus viene erogato dall’Inps sotto la forma di codice univoco. Ai beneficiari, quindi, non arriveranno soldi liquidi da spendere presso professionisti iscritti nell’elenco degli psicoterapeuti dell’albo degli psicologi. Il codice si ottiene presentando la domanda del bonus psicologo direttamente tramite il portale dell’Inps. Lo strumento deve essere utilizzato entro 180 giorni dalla data di accoglimento della domanda.