Postemobile, beffa per il cambio offerta: cosa succede

Avete deciso di attivare una delle offerte di Poste Italiane nella sua incarnazione di operatore telefonico e quindi siete diventati utenti PosteMobile. Ma che succede nel caso in cui volete cambiare la vostra tariffa?

Postemobile
Postemobile (Foto Adobe) 

Nel momento in cui si sceglie un operatore telefonico piuttosto che un altro è possibile che nel ventaglio delle offerte proposte da quello stesso operatore a un certo punto ne salti fuori una più vantaggiosa e più rispondente alle proprie necessità e si voglia quindi cambiare tariffa senza per forza cambiare operatore.

Ciascuno operatore telefonico gestisce questo aspetto dei propri contratti diversamente ma se siete clienti Postemobile dovete stare attenti a decidere di cambiare offerta perché potrebbe costarvi parecchio.

PosteMobile, quanto costa davvero cambiare tariffa?

Smartphone con hotspot (foto: pexels)

Siete diventati cliente Postemobile ma la vostra offerta a un certo punto non vi soddisfa più. Avete magari bisogno di più Giga, o magari avete bisogno di minuti ed sms illimitati all’estero. Volete quindi cambiare le vostre opzioni del piano tariffario. Come riportato nelle FAQ di PosteMobile, cambiare il piano tariffario è possibile attraverso 4 canali.

Leggi anche: Postemobile, nuova offerta da 4.99 euro fino al 19 aprile: i dettagli

Innanzitutto si può fare attraverso la propria area personale e quindi online; oppure attraverso l’app Postepay nella sezione dedicata proprio alla SIM PosteMobile; terza opzione è il servizio fai da te al numero 40 12 12 utilizzabile però solo dall’Italia; ultima opzione è il numero 160 gratuito se chiamate da un cellulare PosteMobile o da un numero di rete fissa Telecom Italia.

Leggi anche: Libretti Poste, premio da oltre 1000 euro per questi clienti

Nelle stesse FAQ è poi chiarito che il cambio piano ha un costo che potrebbe variare in base alle condizioni contrattuali dei singoli piani tariffari. Siamo andati quindi a guardare a titolo di esempio il piano tariffario delle offerte denominate Creami che, al netto delle offerte temporanee, sono tre: Creami 1000, 2000 e 3000. Nelle informazioni relative a questo tipo di offerte viene chiarito che si tratta di offerte che possono essere sottoscritte passando da un’altra offerta dentro PosteMobile con un costo di 12 euro. Se quindi decidete di cambiare piano tariffario tenete conto anche di questa spesa e scegliete con oculatezza il piano tariffario più consono al vostro utilizzo dello smartphone.