Digitale terrestre, sapevate che esiste Rai 4K? Dove vederlo

Riuscire a stare al passo con il numero sempre crescente di emittenti e canali può essere complicato e potrebbe infatti esservi sfuggito per esempio il nuovo Rai 4K.

digitale terrestre
Foto Jonas Leupe Unsplash

Rai 4K non è la versione in altissima risoluzione dei canali che conoscete già ma un nuovo canale che ora trasmette h24 contenuti vari e spesso molto interessanti.

Si tratta di un canale visibile su tivùsat ed è raggiungibile anche dal digitale terrestre. Al momento però sul digitale terrestre non è fruibile in tutta Italia anche se sicuramente Viale Mazzini sta pensando a un ampliamento della platea data la qualità del servizio offerto. Vediamo allora dove è possibile adesso vedere sul digitale terrestre Rai 4K e cosa fare se non siete ancora coperti dal segnale.

Rai 4K, su digitale terrestre e (ogni tanto) in streaming

Dazn
Partita in TV (Pixabay)

La storia di Rai 4K è iniziata un po’ in sordina ma ormai da un paio d’anni ha una programmazione solida a rotazione in fasce di 12 ore che rimangono accese tutto il giorno. Su Rai 4K recentemente sono andati in onda moltissimi dei programmi di divulgazione scientifica di Piero e Alberto Angela, per esempio, nonché le migliori fiction prodotte dalla Rai. Si tratta quindi di un canale aggiuntivo alla già ricca dotazione della piattaforma Rai.

Il canale non è raggiungibile da raiplay, o meglio non è raggiungibile sempre attraverso raiplay a meno che non vi sia una programmazione apposita in 4K. Ma è invece raggiungibile attraverso il satellite ma soprattutto attraverso il digitale terrestre. Per ora però la procedura che stiamo per spiegarvi funziona solo in Valle d’Aosta e in Piemonte, in particolare in alcune zone intorno a Torino.

Per vedere Rai 4K dovete agganciare infatti Rai mux 5 che, appunto, al momento è disponibile solo in Valle d’Aosta e a Torino nelle zone che vanno da Eremo fino a Monte Capra.

Probabilmente con lo switch off la tecnologia permetterà alla Rai di espandere ulteriormente la zona fino a coprire tutto lo stivale. L’alternativa su cui molti puntano è invece che rai4k diventi ospite fisso della piattaforma raiplay dove è stato possibile vedere in 4K alcune partite di Euro 2020. Nel caso in cui vi troviate nelle zone coperte dal Rai mux 5 di Valle d’Aosta o del Piemonte potete sperimentare Rai 4K al canale 210 del digitale terrestre.

Leggi anche: Rischio tumore alla gola dietro questo fastidio banale

Leggi anche: Bancomat, nuovo allarme: così ti clonano la carta durante il prelievo