Rc auto: ecco chi può non pagare l’assicurazione

Importanti novità in vista per tutti coloro i quali dovranno pagare la rc auto. Ci sarà, infatti, l’opportunità di non pagare l’assicurazione. Andiamo a scoprire chi potrà godere dell’esenzione.

Motori
(pixabay)

Tutti noi abbiamo a che fare con la rc auto. Una polizza obbligatoria che ci consente di utilizzare la nostra vettura rispettando la legge. Si tratta di una spesa che tutti coloro i quali posseggono una vettura devono pagare. Ad onor del vero c’è anche la possibilità per alcuni di poter usufruire di un importante esenzione.

Si tratta di un importante supporto visto che la rc auto rappresenta una voce di spesa importante per le famiglie italiane. Ancor di più in un periodo così particolare caratterizzato dalla crisi economica da un lato e i rincari per quanto concerne spese quali le utenze domestiche. Andiamo, quindi, a scoprire di cosa si tratta.

Rc auto: in questo caso non si paga

Assicurazione auto
Rca Auto (Foto Pixabay)

Al momento la normativa vigente non impone l’obbligo di rc auto per i veicoli fermi che, però, con il recepimento della direttiva europea cambierà completamente la situazione. Se fino ad oggi chi, ad esempio, pur essendo in possesso di un’auto o una moto ha scelto di spostarsi con il trasporto pubblico poteva quindi decidere di lasciare fermo il proprio mezzo era esentato dal pagamento dell’assicurazione, non sarà più così.

Leggi anche: Digitale terrestre, cosa fare se non volete cambiare la TV

In questa circostanza i cittadini dovranno pagare la polizza per la responsabilità civile per tenerlo fermo in luogo pubblico o privato. Tale normativa dovrebbe andare in vigore orientativamente verso il 2024.

Leggi anche: Addio al Reddito di Cittadinanza? Possibile svolta in arrivo

Assoutenti denuncia la situazione attraverso una nota: “In un paese dove si fa veramente poco per la mobilità pubblica, il trasporto privato rimane per molti italiani l’unico modo per spostarsi nel tempo libero e poter andare a scuola o a lavoro“.