Windows 11, se avete questo computer potrebbe essere un problema

Il nuovo sistema operativo di Microsoft è in arrivo su tutti i computer ma Windows 11 sembra avere qualche problema di compatibilità con alcuni tipi di macchine

Youtube

Siamo ormai arrivati alla distribuzione ufficiale della versione 11 di Windows e, come ci si aspettava in parte, non tutte le macchine sembrano volerlo accogliere favorevolmente. In particolare quelle che montano una certa fascia di processori marca AMD Ryzen.

Molto probabilmente si tratta soltanto di problemi momentanei che verranno risolti con qualche patch ma è bene conoscere cosa potrebbe andare storto per correre ai ripari magari aspettando la fine del mese quando si ha Microsoft sia AMD hanno promesso di mettere mano alla questione.

Windows 11, prestazioni compromesse su AMD Ryzen

Youtube

Come ogni volta che viene distribuito un nuovo sistema operativo anche per Windows 11 la versione che attualmente circola ha qualche problema. In particolare è stato riscontrato un bug dentro Esplora Risorse che risucchia la memoria RAM del computer rallentando tutte le prestazioni.

C’è poi la questione delle CPU di vecchia generazione: per molti modelli di macchine un po’ anzianotte mancherà infatti il supporto nonostante Microsoft stessa abbia fatto in parte retromarcia. Se avevate pensato di installare il nuovo sistema operativo Microsoft sul vostro computer vi conviene quindi innanzitutto controllare le specifiche sul sito ufficiale e tentare, nel caso, un’installazione manuale.

Leggi anche: Netflix, come capire quando un titolo sta per essere cancellato

Leggi anche: Come guardare Netflix anche senza linea internet

Ma veniamo alle prestazioni di alcune macchine che montano i processori AMD Ryzen e che a quanto pare non riescono a stare al passo con le altre marche. In particolare chi utilizza il computer per giocare ha notato una frustrante lentezza nell’accesso alla memoria di sistema. Della questione si è accorta anche AMD stessa che ha riconosciuto il calo delle prestazioni, un calo che raggiunge anche il 15% di velocità se si utilizzano i giochi di tipo eSport. Tra questi sono compresi anche giochi molto utilizzati tra cui Call of Duty e Overwatch.

Se siete appassionati di gaming online e avete una macchina che monta un AMD Ryzen aspettate quindi di installare una versione aggiornata e corretta del sistema operativo o controllate gli aggiornamenti del vostro processore. Tenete conto, però, che comunque ci vorrà almeno fino alla fine di ottobre per poter avere una soluzione stabile per la maggior parte degli utenti compromessi.