Euro rari, mai vista una moneta così? Vale 400 euro

Monete rare, sai che esistono degli euro parecchio particolari e costosi? Ecco un esempio che vale almeno 400 euro 

monete rare
Monete in euro

Sono passati ormai 21 anni da quando l’euro, la moneta continentale dell’Unione Europea, è entrata ufficialmente in Italia a discapito una lira per la quale molti italiani sono ancora nostalgici. Da allora è diventata un’abitudine maneggiare queste monete, tanto da essere diventate velocemente parte di noi tra bene e male.

Quel che non tutti sanno però, nonostante questo doppio decennio, è che esistono anche altre monete in euro assolutamente autentiche e preziose ma che non circolano nei mercati comuni. Si tratta delle monete commemorative, pezzi speciali realizzati per celebrare un evento, una nazione o personaggio storico e che ogni tanto anche finiscono per sbaglio nel giro del commercio.

Euro rari, conosci queste monete speciali? 

Accade soprattutto per i 2 euro, di meno per i tagli da 5, 10, 20, 25 e 50 euro in monete. Perché sì: esistono davvero. E se qualcuno provasse a darvene uno, probabilmente non lo accettereste credendo in un falso. Invece non solo è assolutamente autentico, ma questi pezzi in genere valgono anche un bel po’.

monete rare

Un esempio, tanto per rendere l’idea, giunge dal sito specializzato MoneyStamps. Nella vasta collezione che il portale propone, spunta infatti un 5 euro parecchio speciale dedicato alla giornata mondiale migrante e del rifugiato del 2020. Tale esemplare, come si evince dall’immagine, arriva al prezzo di 390 euro totali.

Leggi anche: Supermercati, altro prodotto ritirato: brutta scoperta

Leggi anche: Bancomat, attenzione: fate sempre questa cosa prima di prelevare

Realizzata in argento, è stato prodotto in appena 1.500 pezzi che rendono la moneta del Vaticano anche parecchio futuribile. Ritrovarvi in qualche modo un pezzo del genere, proponendola nelle giuste sedi fisiche o on line, potrebbe comportarvi all’incirca la stessa cifra citata.