Postepay, attenti: in questi casi non potete usarla

Pagare con la Postepay è molto comodo ma ci sono alcune situazioni in cui non è possibile utilizzarla

Postepay
Postepay (Foto dal profilo Facebook)

Il sistema di carte Postepay e Postepay Evolution di Poste Italiane viene utilizzato da moltissimi utenti ogni giorno per i pagamenti ma esistono situazioni in cui il pagamento non è possibile.

Tralasciando gli eventuali casi in cui la vostra carta potrebbe non funzionare perché magari si è smagnetizzata o perché siete caduti vittima di phishing, esistono situazioni in cui la carta Postepay o la Postepay Evolution non può essere utilizzata, ed è normale amministrazione da parte di Poste Italiane.

Postepay, quando non usarla

pixabay

Le carte prepagate o di debito emesse da BancoPosta sono un mezzo di pagamento molto utilizzato. Ogni giorno vengono effettuate centinaia di operazioni. Ma esiste un momento specifico in cui la vostra carta potrebbe smettere di funzionare. Tenete presente che le carte di credito e di debito di qualunque istituto bancario vengono sottoposte ad aggiornamenti periodici. Come pure vengono fatti controlli e aggiornamenti sui siti delle banche.

Bancoposte non è diverso da un istituto bancario e quindi anche il suo sito è sottoposto a manutenzione periodica. Durante la manutenzione periodica per esempio non è possibile accedere al sito o effettuare operazioni. Ma anche il servizio delle Postepay e Postepay Evolution viene sospeso in alcuni momenti in particolare di notte.

Per esempio, una ricarica Postepay con addebito su Postepay non è eseguibile dalle 23:45 e fino alle 0:15. Nello stesso orario non è possibile neanche pagare i bollettini con addebito Postepay da web né pagare i Rav.

Leggi anche: Scuola, supplenze docenti 2021-2022: tutti i chiarimenti del MIUR

Leggi anche: Timvision Calcio e Sport, niente costi di attivazione ma dovete sbrigarvi

I servizi di richiesta saldo e ultimi movimenti della Postepay, invece, vengono sospesi dalle ore 2 alle ore 2:10 tutti i giorni mentre vengono sospesi dalle ore 2 alle ore 4 nel secondo giorno lavorativo della settimana. Vengono poi sospese tutte le notifiche in questa fascia oraria.