Ritiro dai supermercati: allarme per un prodotto contaminato

Ancora un ritiro di un prodotto dagli scaffali di un supermercato per la presenza di ossido di etilene. Ecco cosa è successo 

(Pixabay)

Continuano imperterriti i ritiri alimentari e farmaceutici nel nostro Paese dovuti alla presenza di “ossido di etilene”.

Ultimo prodotto ad essere ritirato dal mercato è un noto integratore per il benessere di muscoli e di ossa.

Ossido di etilene nell’integratore, scatta il ritiro

(Pixabay)

A diffondere il messaggio di ritiro di alcuni dell’integratore Fortfit Muscoli e Ossa ai mirtilli è la catena di supermercati Coop. L’integratore, a marchio Nutricia di Danone, è stato ritirato per la “presenza di ossido di etilene in uno degli ingredienti”.

L’ossido di etilene è un gas con le capacità disinfettanti e disinfestanti contro batteri, funghi e virus e da tempo si usa negli ospedali per sterilizzare materiali e dispositivi medici e chirurgici.  Il gas si usa per la decontaminazione dei silos e dei magazzini dove sono conservati gli alimenti prima di entrare nel ciclo produttivo.

Il prodotto ritirato dagli scaffali è venduto in confezioni da 147 grammi, contenenti 7 bustine da 21 grammi ciascuna, con i numeri di lotto MU383, MU384, MU384 e MU385D con la data di scadenza 17/02/2023.

Leggi anche: Presenza di ossido di etilene, ritirato un nuovo prodotto dal mercato

Leggi anche: Stangata in arrivo: ecco quanto costerà il pane

L’integratore alimentare in questione è prodotto per Danone dall’azienda S.I.I.T Srl, nello stabilimento produttivo di via Ariosto 50/60 a Trezzano sul Naviglio, nella città metropolitana di Milano.

Ricordiamo, infine, a scopo precauzionale, che tutti coloro che hanno acquistato il prodotto con i numeri di lotto segnalati non devono consumarlo ma restituirlo al punto vendita dove è stato acquistato.