Cashback, il pagamento non ti arriva? Ecco perché

Dal 12 agosto sono partiti i rimborsi cashback, ma non sono arrivati a tutti. Molti utenti lamentano di non aver ricevuto la cifra

cashback
(pixabay)

Il piano cashback è durato meno di un anno, ma ha riscosso molto successo. Oltre 6 milioni di persone hanno aderito all’iniziativa statale cashless. Il cashback permette un rimborso del 10% su tutti gli acquisti e tutte le spese effettuate con pagamento elettronico, eccetto gli acquisti online.

Il piano cashback è terminato anzitempo, sarebbe dovuto finire a fine 2021, e la data, a causa di contrasti interparlamentari, è stata anticipata al 30 giugno, in coincidenza con la fine del primo semestre 2021. E da luglio è iniziata l’attesa per il rimborso.

Ma con la delusione dei contribuenti, i bonifici sul conto corrente non sono iniziati subito. Si è dovuta attendere la data del 12 agosto. Ma non tutti hanno già ricevuto il rimborso, perché?

Leggi anche: Postepay, novità sui pagamenti. Ma molti non lo sanno 

Perché il rimborso cashback non arriva

cashback
Pagamento con carta (©Getty Images)

Molti cittadini hanno iniziato a lamentarsi: la app “Io” non segnala il bonifico. Ma niente paura: è tutte regolare, considerando che questi sono appena i primi giorni di pagamenti e i bonifici saranno emanati fino a fine agosto.

Tutti i siti che si occupano di tali materie tranquillizzano i cittadini in tal senso: il bonifico arriverà. Può essere questione di tempo e di lista a scalare, poiché devono essere pagati oltre 6 milioni di rimborsi, ma nessun problema in particolare.

Leggi anche: Bancomat, sai che puoi attivare quest’opzione? Ti cambia la vita

Nel caso in cui il bonifico non dovesse arrivare, ma soltanto a settembre, la causa molto probabilmente sarebbe un’errata digitazione dell’Iban sulla app “Io”. Si consiglia di controllare l’Iban sulla sezione portafoglio, e, nel caso di errore, correggerla. In questo modo si potrà avere il rimborso cashback.