Richiamo alimentare, dolci ritirati dagli scaffali: c’è ossido di etilene

Richiamo alimentare da parte del Ministero della Salute per la presenza di ossido di etilene. Dolci ritirati dai supermercati.

Richiamo alimentare, rischio ossido di etilene in questi dolci
Pixabay

Nuovo richiamo alimentare per possibile presenza di ossido di etilene nella farina di carrube utilizzata per produrre prodotti da forno dolci. Ecco le indicazioni del Ministero della Salute.

Il problema dell’ossido di etilene nella farina di carrube sta coinvolgendo sempre più prodotti in quanto la farina di carrube viene utilizzata come addensante in moltissimi prodotti, sia dolci che salati. Stavolta il richiamo coinvolge alcuni prodotti di pasticceria.

Richiamo alimentare, l’ossido di etilene bandito dalla Commissione Europea

Richiamo alimentare, rischio ossido di etilene in questi dolci
Pixabay

I richiami alimentari che si susseguono e che hanno come oggetto prodotti contenenti farina di carrube probabilmente contaminata da ossido di etilene derivano da una decisione presa dalla Commissione Europea seguendo un principio di precauzione.

L’ossido di etilene è vietato in Europa e potenzialmente cancerogeno. Non potendo stabilire con certezza la percentuale di ossido di etilene presente nella farina di carrube utilizzata in molti prodotti, si è deciso di ritirare i prodotti potenzialmente pericolosi per la salute. Il nuovo richiamo pubblicato dal sito del Ministero della Salute riguarda una serie di lotti di prodotti di pasticceria del marchio Biscottificio Pasquinucci.

I prodotti sono: crostata di albicocca, biscotti al farro, pasticceria da tè. Ecco i lotti specifici per ciascun prodotto ritirato:

  • Crostata all’albicocca confezioni da 250 grammi, lotti numero L 14 con termine minimo di conservazione (Tmc) 08/08/2021, L 15 con Tmc 16/08/2021, L 16 con Tmc 23/08/2021, L 17 con Tmc 30/08/2021, L18 con Tmc 06/09/2021, L19 con Tmc 12/09/2021, L 20 con Tmc 19/09/2021, L 21 con Tmc 26/09/2021, L 22 con Tmc 03/10/2021, L 23 con Tmc 10/10/2021, L 24 con Tmc 17/10/2021, L 25 con Tmc 24/10/2021, L 26 con Tmc 31/10/2021 e L 27 con Tmc 07/11/2021
  • Biscotti al farro sacchetti da 250 grammi, lotti numero L 07 con Tmc 07/08/2021, L 09 con Tmc 21/08/2021, L 10 con Tmc 07/10/2021, L 11 con Tmc 14/10/2021, L12 con Tmc 28/10/2021 e L 13 con Tmc 13/11/2021
  • Pasticceria da tè vassoi da 250 grammi, lotti L 11 con Tmc 06/08/2021, L 12 con Tmc 25/08/2021, L 13 con Tmc 01/09/2021, L 14 con Tmc 08/09/2021, L 15 con Tmc 16/09/2021, L 16 con Tmc 23/09/2021, L 17 con Tmc 30/09/2021, L 18 con Tmc 30/09/2021, L 19 con Tmc 07/10/2021, L 20 con Tmc 14/10/2021, L 21 con Tmc 21/10/2021, L 22 con Tmc 29/10/2021, L 23 con Tmc 05/11/2021, L 24 con Tmc 12/11/2021, L 25 con Tmc 18/11/2021 e L 26 con Tmc 25/11/2021

Leggi anche: Cashback, niente 150€ senza questo messaggio

Leggi anche: Cashback, la testimonianza: “Così ho vinto i 1.500€, non lo rifarei…”

Sempre per presenza di possibile ossido di etilene, sono stati anche segnalati diversi gusti di sorbetto artigianale marchio Segel. Nello specifico Ecco i Lotti di prodotto ritirati:

  • Sorbetto artigianale limoncello lotto L220621LOb e la scadenza 22/12/2022
  • Sorbetto artigianale mandarino lotto L230621Mb e la scadenza 23/12/2022
  • Sorbetto artigianale limone lotto L210221Lb e la scadenza 21/12/2022
  • Sorbetto artigianale fragola lotto L090621Fb e la scadenza 09/12/2022

Per questi prodotti il Ministero invita a restituirli al punto vendita per un rimborso o una sostituzione.