Candeggina e iPhone? Il monito di Apple agli utenti sorprende tutti

Apple si è trovata costretta ad aggiornare una pagina del supporto intitolata “Come pulire i prodotti Apple” in cui sconsiglia caldamente di utilizzare candeggina e acqua ossigenata per pulire iPhone e iPad

Apple agli utenti "non usate la candeggina per pulire l'iPhone”
Pixabay

Sul sito del supporto dei prodotti, alla voce riguardante la pulizia, Apple ha dovuto aggiungere una postilla in cui spiega che candeggina e acqua ossigenata sono assolutamente da evitare per igienizzare iPhone, iPad, ma non solo. Queste due sostanze vanno tenute lontane anche dagli dagli Airpods, dagli Apple Watch e da tutti gli accessori.

L’aggiunta sulle indicazioni dei prodotti da utilizzare si è resa necessaria perché, a quanto pare, al servizio assistenza della società della mela morsicata è arrivato un numero spropositato di prodotti difettosi, rovinati proprio dal contatto con queste sostanze altamente corrosive.

Apple: l’iPhone si pulisce così (e non con la candeggina)

Apple agli utenti "non usate la candeggina per pulire l'iPhone”
Pixabay

Purtroppo, tra le tante cose che il Covid e la pandemia ci stanno lasciando addosso, c’è una sensazione di generale insicurezza che ci porta a fare a volte cose che, a mente fredda, non penseremmo mai di fare. Tra queste cose impensabili non c’è il cercare di pulire la tastiera del computer con l’aspirapolvere, esperienza che comunque vi consigliamo di fare, ma il cercare di disinfettare il proprio smartphone o tablet o qualunque altro accessorio con la candeggina o con l’acqua ossigenata.

Premesso che tecnologia e liquidi non vanno d’accordo e che bastano poche gocce d’acqua che si insinuano sotto i tasti per fare danni gravi, immaginate che cosa può comportare il contatto con una sostanza corrosiva come la candeggina. Per questo motivo il servizio clienti di Apple si è ritrovato a dover gestire una mole di prodotti resi difettosi proprio da una pulizia fatta in maniera impropria.

La conseguenza è che nella sezione dedicata “Come prendersi cura del proprio prodotto Apple”, adesso c’è anche il divieto di utilizzare “prodotti contenenti candeggina o perossido di idrogeno”. Ma c’è di più, perché sempre nella stessa spiegazione viene sottolineato che non bisogna immergere il prodotto Apple in acqua. Non dobbiamo infatti credere che se il prodotto che abbiamo tra le mani è impermeabile possa resistere anche ad acqua e sapone per lungo tempo.

Leggi anche: Samsung Galaxy S21 FE, spunta Exynos accanto a Snapdragon

Nulla di più sbagliato, l’immersione in un liquido, infatti, non è coperta dalla garanzia. Figuratevi se potrebbe esserlo l’immersione nell’ ACE gentile.

Leggi anche: Apple, con la nuova batteria magnetica cambia tutto

Per la pulizia, lo consiglia Apple e lo ribadiamo Noi , utilizzate le salviettine preposte alla pulizia degli apparecchi tecnologici. Se avete a disposizione l’alcool isopropilico al 70% All alcol etilico al 75% potete mettermi qualche goccia su una salvietta e pulire con quello.