Lamborghini, tutti i modelli che hanno fatto la storia dell’auto

La Lamborghini è senza ombra di dubbio una delle migliori case automobilistiche al mondo. Vediamo i modelli che hanno fatto la storia

(Pixabay)

La Lamborghini fa senz’ombra di dubbio parte della storia italiana. Tradizione vuole che la casa automobilistica sia nata a seguito di un screzio tra Ferruccio Lamborghini ed Enzo Ferrari, dopo che quest’ultimo aveva suggerito al primo di dedicarsi esclusivamente ai trattori.

La Casa di Sant’Agata fu fondata nel 1963 da Ferruccio Lamborghini con il nome ufficiale di Automobili Lamborghini. Logo della casa automobilistica un toro in posizione di attacco come inconfondibile simbolo.

In più di sessant’anni di storia la Lamborghini ha affrontato vari cambi di rotta ma è restata sempre fedele ai concetti di base, sia meccanici che di estetica. Ma quali sono i modelli che hanno fatto la storia? Vediamoli insieme.

Leggi anche: Facebook, ecco le Soundmoji: rivoluzione per Messenger

Lamborghini, i modelli che hanno fatto la storia

(Pixabay)

Tra le Lamborghini che hanno fatto la storia sicuramente c’è la prima auto della casa che vide la luce nel 1964. Parliamo della 350 GT che venne presentata per la prima non marciante e priva di motore. Nella sua carriera, durata fino al ’66, la 350 GT è stata realizzata in 135 unità.

Impossibile poi non menzionare la Miura, lanciata nel 1966 a Torino, e considerata una delle auto più belle mai realizzate. Novità assoluta dell’auto è che il motore non era più in posizione anteriore ma posteriore-centrale. Nel 2006, per celebrare i 40 anni del modello, la Casa emiliana ha realizzato la Miura Concept disegnata da Walter de Silva.

Nel 1971 Lamborghini lanciò la Countach, sportiva dalle caratteristiche linee tese e spigolose che tuttora caratterizzano le vetture di Sant’Agata. A rendere unica questa vettura nel panorama dell’epoca anche le porte con apertura verso l’alto e la carrozzeria realizzata in fibra di vetro.

Leggi anche: Le famiglie italiane si stanno indebitando troppo? Preoccupa l’ultimo report

Degna di nota la Gallardo, lanciata dal 2003. Da subito ben accolta da pubblico e critica, la Gallardo si è affermata nel corso della sua decennale carriera come la Lamborghini più venduta di sempre con oltre 14mila esemplari consegnati.

Nel 2011 poi la Lamborghini ha creato quella che è l’auto più veloce e potente di sempre ed anche la più venduta: la Aventador. A un decennio dal suo lancio, la Aventador è vicina alla fine del suo ciclo di vita.

Infine degna di nota è la Jalpa che potrebbe considerarsi quasi un modello “fallimentare” a causa di qualche noia meccanica di troppo. Lanciata nel 1981, la Jalpa andava a sostituire la Urraco; prodotta in poco più di 400 unità, la Jalpa venne tolta dai listini nel 1988 da Chrysler.