Ducati presenta la MG–20: la e-bike pieghevole e leggerissima

Ducati è già tra i produttori principali in Italia di veicoli per la mobilità elettrica. Ora presenta la MG-20, una e-bike con telaio in magnesio pieghevole e leggerissima

Ducati presenta la MG–20: la e-bike pieghevole e leggerissima
Youtube

La nuova e-bike MG-20 firmata Ducati della linea Urban e-mobility è pronta a viaggiare in velocità. Con telaio in magnesio è infatti più leggera e maneggevole.

Con la mobilità alternativa e soprattutto la mobilità urbana elettrica che sta esplodendo nel nostro Paese, anche i grandi produttori di mezzi di trasporto hanno deciso di lanciarsi in questa avventura. Ducati ha da tempo avviato una linea che si chiama “Ducati Urban e-Mobility” e la nuova MG–20 sviluppata in licenza da MT Distribution è il probabile nuovo fiore all’occhiello dell’azienda.

Dopo i prodotti di micro mobilità urbana firmati Pininfarina, la nuova bicicletta elettrica a pedalata assistita di Ducati prende spunto proprio dalle corse per dare uno sprint in più a chi si muove in città.

Ducati MG–20: La e-bike leggera

Ducati presenta la MG–20: la e-bike pieghevole e leggerissima
Youtube

Quando si tratta di bici elettriche pieghevoli, il punto debole è sempre il peso. Si tratta infatti di mezzi di trasporto per la micromobilità urbana che sono pensati per essere integrati anche con altri mezzi di trasporto. Per questo motivo, devono essere leggere: per poter essere portate, per esempio, su e giù dalle scale della metropolitana e non affaticare chi pedala.

Leggi anche: Kaspersky: “Ecco perché gli hacker sembrano russi”

La nuova e-bike pieghevole MG–20 firmata Ducati va proprio in questa direzione. La caratteristica principale che distingue questa bicicletta elettrica è il peso: solo 20,5 kg batteria compresa. Ducati è riuscita a raggiungere questo peso ottimo per una bici elettrica utilizzando il magnesio per telaio, forcelle e cerchi. A completare il design della e-bike MG–20 c’è un cambio shimano a 6 rapporti e faro anteriore led.

Leggi anche: Windows 11, cosa cambia con la nuova versione del sistema operativo

L’unità elettrica è da 250 W e monta una batteria Samsung da 378 Wh che può essere estratta dalla bici per poter essere ricaricata a parte. Se ricaricate per intero la batteria, l’assistenza alla pedalata arriva fino a 50 km. Occorre tenere presente, comunque, che come nel caso dei monopattini elettrici, l’autonomia effettiva può variare in base alle condizioni della strada, e al peso della persona.