Telegram, arrivano le videochiamate di gruppo

Telegram è riuscito finalmente a rilasciare l’aggiornamento con le videochiamate di gruppo che si aggiungono alle chat vocali di gruppo già presenti

Telegram, arrivano le videochiamate di gruppo
Pixabay

Telegram lancia la sfida a Teams, Zoom e Google Chat con le videochiamate di gruppo e attivarle e facilissimo.

Nonostante l’aggiornamento alle chat di gruppo sia arrivato con un po’ di ritardo, infatti lo si aspettava per la fine di maggio, adesso che è arrivato l’ app di messaggistica e condivisione dell’aeroplanino azzurro si prepara ad attaccare non soltanto, e non più, WhatsApp, ma tutte le app che vengono utilizzate per fare videoconferenze.

Visto l’utilizzo delle app di videoconferenza durante la pandemia e visto pure uno studio interno di Microsoft che ha deciso ora di incentivare l’utilizzo di Teams rispetto alle riunioni faccia a faccia per abbattere l’impronta di CO2, la mossa di Telegram è assolutamente in linea con il trend del momento.

Telegram: per ora c’è posto per 30

Telegram, arrivano le videochiamate di gruppo
Pixabay

La prima informazione che occorre dare sulle nuove videoconferenze di gruppo di Telegram è che, rispetto alle chat vocali, possono partecipare per ora un massimo di 30 persone. Il team di sviluppo dell’app però assicura che questo limite verrà incrementato con il passare del tempo. E tra l’altro non è neanche una limitazione particolarmente scandalosa visto che anche le altre principali app e i servizi che forniscono videoconferenze hanno un limite di utenti contemporanei.

Leggi anche: WhatsApp, tutto quello che sappiamo sulla funzionalità multi dispositivo

Attivare le videoconferenze è poi facilissimo. vi basta infatti toccare l’icona della videocamera mentre siete all’interno di una chat vocale per poter aggiungere anche il video. Vi consigliamo però di avvisare prima di cliccare. Con una mossa che ricorda proprio da vicino i servizi di videoconferenza, Telegram ha anche implementato la condivisione dello schermo attraverso il menù che si trova in alto a destra, sotto i tre puntini.

Le videochiamate di gruppo possono essere attivate e gestite da qualunque dispositivo, quindi non soltanto da smartphone ma anche tablet e dalla versione desktop di Telegram. La funzione delle videoconferenze è particolarmente comoda proprio sugli schermi più grandi dove, di lato, è possibile aprire un pannello per avere sotto controllo contemporaneamente quello che viene registrato dalle videocamere e l’elenco dei partecipanti.

Leggi anche: Windows 11, cosa cambia con la nuova versione del sistema operativo

Una videoconferenza può risultare un vero e proprio incubo se c’è rumore di fondo. Motivo per cui Telegram ha anche implementato la soppressione del rumore di fondo. Se volete animare ulteriormente la riunione di condominio o il pranzo di famiglia a distanza, Telegram ha poi attivato gli sfondi animati e gli sticker. L’aggiornamento con le videochiamate di gruppo è già disponibile per tutti gli utenti.