Cashback, le date dei pagamenti. Attenti al rischio beffa

Col cashback ormai in conclusione per questo primo semestre, andiamo a conoscere il periodo in cui verranno erogati i rimborsi. Ma attenzione a un grosso rischio 

Cashback
Pixabay

Ultimissime ore prima del gong finale per quanto riguarda il cashback e il supercashback, col sipario pronto a calarsi dopo un estenuante maratona iniziata lo scorso 1 gennaio e che vedrà un totale di oltre 700 operazioni per quanto riguarda il super premio. Ma al netto dei primi 100.000 utenti che percepiranno il ricco bottino da 1.500 euro, sono tantissimi gli scritti che invece intascheranno il bonus di 150 euro.

Circa 5.89 milioni secondo le stime ufficiali. Per un programma che, furbetti a parte, ha centrato perfettamente l’intento iniziale: aumentare la percentuale dei pagamenti tracciabili, quindi contro l’evasione fiscale, e avviare una cultura della digitalizzazione per i cittadini.

Cashback, ecco quando arriverà il pagamento

Boonus Cashback
Pixabay

Per quanto riguarda ora il secondo semestre, dove sarà possibile intascare di nuovo 150€ da una parte e/o 1.500 dall’altra, non bisognerà fare nessuna nuova iscrizione o avviare qualche tasto in particolare. Semplicemente, come successo già per Natale e il nuovo anno, si aprirà un’altra scheda virtuale nell’applicazione che porterà un nuovo conteggio che andrà fino al prossimo 31 dicembre.

Leggi anche: Beffa cashback: questi utenti non riceveranno i 1.500€

Ma adesso quando arriveranno i pagamenti? Entro 60 giorni dalla conclusione del primo semestre. Ovvero entro fine agosto per un massimo estremo del 1 settembre. Se per tale periodo non vi sarà giunto alcun rimborso, allora dovrà necessariamente scattare l’allerta. E in quel caso, così come accaduto in precedenza, bisognerà fare urgentemente reclamo presso Consap attraverso il seguente sito ufficiale: reclamicashback.consap.it.

Leggi anche: Cashback, da luglio questa cosa non si potrà più fare?

La segnalazione, utile anche in caso di cifra inesatta o di operazioni non conteggiate, la si potrà fare al massimo entro 120 giorni dalla chiusura del semestre. Mentre la risposta è attesa a 30 giorni dalla segnalazione.