Arriva la serie A spezzatino: 10 gare in 10 orari diversi

Serie A spezzatino, arrivano novità clamorose per i tifosi, con una rivoluzione nel mondo del calcio senza precedenti. Tutti i dettagli 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lega Serie A (@seriea)

Novità clamorose per la serie A. Arriva il campionato spezzatino, ma questa volta con tante partite in orari diversi, con quello che può essere definito un grande regalo per gli appassionati. Che potranno guardare le partite distribuite con il 10×10. Insomma, si va verso il 10 partite in 10 orari diversi. Bye bye contemporaneità per buona pace dei nostalgici che sognavano tutte le gare in contemporanea.

Un vero “incubo” per mogli compagne e fidanzate che non amano il calcio. Si passa dunque allo spezzatino integrale, quello che era stato criticato in passato e che adesso appare come una realtà concreta. Gare distribuite su tre giorni come già avviene in realtà già adesso. Ma con tante slot in più, dieci per l’appunto.

Leggi anche: GF Vip, cambia tutto: in arrivo due opinioniste per Signorini

Nessuna contemporaneità, dunque, solo partite singole intervallate ogni due ore. Come sempre si parte il sabato, si prosegue la domenica e so chiude il lunedì sera. Ma scopriamo nel dettaglio il nuovo scenario per la nostra serie A.

Serie A spezzatino: si parte dalla prossima stagione

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lega Serie A (@seriea)

La serie A spezzatino pronta a debuttare per la prossima stagione, con la distribuzione sui tre giorni che rimarrebbe e che porterebbe a queste slot: sabato gare alle ore 14.30 ma anche alle 16.30 alle 18.30 ed alle 2045. Quattro gare che partono dal primo pomeriggio ed arrivano all’orario di cena. Stesso andamento per la domenica, con un’aggiunta. Infatti si parte sempre dalle 12.30.

Poi anche di domenica confermate le slot della 14.30-16-30-18.30 e 2045. Anche in monday night resta confermatissimo, con il posticipo di chiusura che di solito viene destinato alle squadre che non partecipano alla Champions. Orario sempre lo stesso: 20.45. Questo il quadro completo.

Leggi anche: Stefano De Martino, novità televisive in arrivo: le possibili cifre

Che ovviamente sta riscuotendo consensi e critiche in base a chi ama questo sport e non vuole perdersi nessuna partita.