Concorso infermieri: 100 posizioni aperte. Ecco come candidarsi

Nuova importante opportunità di lavoro per infermieri. Aperto un concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di 100 risorse. Andiamo a scoprire i requisiti e come candidarsi.

Infermieri
Infermieri assistono paziente (Foto Pixabay)

L’AUSL, Azienda Unità Sanitaria, di Pescara ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di 100 infermieri categoria D. Per potersi candidare c’è tempo fino al prossimo 7 giugno. Una importantissima opportunità di lavoro in un periodo storico molto complicato in tutti i settori.

La procedura selettiva si svolgerà attraverso la valutazione dei titoli e il superamento di tre prove d’esame: una scritta, una pratica e una orale. Nel caso in cui il numero di domande sia eccessivamente elevato la commissione provvederà ad organizzare anche una prova di preselezione.

Leggi anche: Gratta e Vinci da sogno con il resto alla tabaccheria: il colpo è sensazionale

Concorso per 100 infermieri: come candidarsi

Infermieri
Giovane infermiere (Foto Pixabay)

Andiamo a scoprire quali sono i requisiti per partecipare al concorso per l’assunzione di 100 infermieri indetto dall’AUSL di Pescara:

  • cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • incondizionata idoneità fisica specifica alle mansioni del profilo professionale a selezione;
  • assenza di esclusione dall’elettorato attivo;
  • non essere stati sottoposti a licenziamento disciplinare presso una Pubblica Amministrazione;
  • assenza di dispensa dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per avere conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • assenza di condanna anche non definitiva, ancorché sia concessa la sospensione condizionale della pena, o nei cui confronti sia stata applicata la pena indicata nel bando.

Leggi anche: Lotto e SuperEnalotto, i numeri frequenti: ecco sui quali puntare

I candidati dovranno essere in possesso anche dei seguenti requisiti specifici:

  • laurea in Infermieristica o diploma universitario di Infermiere o altri diplomi equipollenti;
  • iscrizione all’Albo Professionale.

La domanda dovrà essere presentata direttamente in via telematica, che potete trovare sul sito dell’AUSL di Pescara.