Mediaset Spagna, ritorna l’utile dopo il 2020. Riparte anche la pubblicità

Mediaset Spagna torna in utile dopo l’anno terribile: nel 2021 per l’azienda tornano i numeri incoraggianti anche dagli incassi pubblicitari

Mediaset Spagna
Screenshot YouTube

Mediaset Spagna fa registrare numeri importanti in questo inizio 2021 dopo un anno tragico caratterizzato dalla pandemia Coronavirus. Che ha colpito tantissimi settori dell’economia non risparmiando quello della televisione. Con palinsesti stravolti e campagna pubblicitarie saltate a causa delle chiusure di molte aziende che hanno dovuto fare tagli anche nella comunicazione. Ma la ripresa sembra cominciare a dare i primi frutti.

Infatti nel primo trimestre l’azienda ha toccato ricavi per 184 milioni di euro, con ben 171 milioni di questa cifra che sono arrivati dalla pubblicità. Tanto si è fatto anche per tagliare i costi che sono scesi a 132,6 milioni, percentuale al 18,4%. Si è arrivato così ad un segno positivo di +36,7 milioni di utile netto che fa ben sperare per i prossimi mesi.

Leggi anche: Il mare è un patrimonio da salvare, anche l’occupazione può ripartire dalle acque

Dove si spera la situazione possa andare ancora meglio in vista della bella stagione e del miglioramento della situazione anche in Spagna grazie alla campagna vaccinale che potrebbe avere una svolta a breve. Paolo Vasile, amministratore delegato dell’azienda, ha commentato con entusiasmo questi risultati.

Mediaset Spagna sorride, cosa succede in Italia?

Pixabay

Se Mediaset Spagna sorride grazie a numeri positivi nel primo trimestre del 2021, si attendono i dati della sorella italiana. Che ha dovuto fronteggiare una crisi abbastanza evidente che ha portato ad oggi anche a dei tagli importanti su programmi e trasmissioni anche di primissimo piano.

Parliamo della situazione che sta vivendo Barbara D’Urso con l’incertezza che si prospetta per il prossimo anno ai suoi programmi ed a quanto pare anche ai suoi cachet milionari. L’arrivo di Elisa Isoardi ha messo in ansia parecchie conduttrici storiche in casa Mediaset Italia, anche perché Pier Silvio Berlusconi sembra avere le idee molto chiare.

Leggi anche: Tu Sì Que Vales, in bilico il rinnovo del contratto di Belen? Le cifre

Volendo portare avanti un taglio dei costi premiando solo i programmi che rendono meglio in ottica share. Adesso non è tempo di sprechi in casa Biscione, dopo un anno terribile come il 2020 è arrivato il momento di risalire con i dati positivi.