Assembrati e senza mascherina in un bar: carabinieri multano poliziotti

Due Carabinieri hanno notato in un bar dei “colleghi” in comportamenti che violavano le norme anti Covid. La loro reazione ha stupito tutti

Poliziotti multati dai Carabinieri
Screenshot Instagram

Carabinieri che multano i poliziotti. No, non è uno scherzo, è purtroppo quello che realmente è accaduto nelle scorse in provincia di Cosenza. In queste ore sono tante le regioni che stanno provando a ripartire, tra zone gialle e possibilità di tornare ad un inizio di normalità. Da oggi 26 aprile l’Italia potrebbe ripartire.

Ma come detto dal presidente del Consiglio Mario Draghi e da tanti esponenti della maggioranza, la data di oggi non deve in nessun modo essere interpretata come un liberi tutti. Nel rispetto delle regole il popolo italiano dovrà mostrare buonsenso continuando a rispettare le regole soprattutto nei luoghi chiusi. Perché ormai è evidente che il virus proprio in questi ambienti rimane appare più pericoloso.

Leggi anche: Oscar del cinema, quanto costa la statuetta più ambita da attori e registi?

Proprio per questo motivo quello che è successo in Calabria lascia senza parole. Perché l’episodio riguarda proprio esponenti delle forze dell’ordine che dovrebbero dare l’esempio. E che invece hanno costretto colleghi a prendere provvedimenti nei loro confronti. Scopriamo cosa è successo nei dettagli.

Carabinieri multano poliziotti: ecco perché

Poliziotti multati dai Carabinieri
Carabinieri in azione (Screenshot Instagram)

L’episodio è accaduto a Corigliano-Rossano, comune di 70mila abitanti in provincia di Cosenza. Due carabinieri in servizio pensano di fermarsi ad un bar per un caffè da asporto al volo. Una volta dentro il bar notano una scena da non credere. All’interno del locale ci sono dei poliziotti assembrati e senza mascherine. Alcuni in divisa ed altri in borghese a fine turno. Tutti probabilmente della locale stazione di polizia.

I due carabinieri prendono il loro caffè e lo consumano come da norma all’esterno. Ma poi rientrano nel locale per identificare i presenti ed elevare delle contravvenzioni per violazione delle disposizioni anti Covid. Tra i multati anche un dirigente sanitario assembrato insieme ai poliziotti. Contravvenzioni salate per tutti i presenti.

Leggi anche: Il Covid ha aumentato l’emicrania infantile ed adolescenziale

Compreso il titolare del bar che oltre ad una multa ha dovuto subire anche la chiusura del bar immediata e per un periodo di almeno due settimane. Episodio che ha scatenato la reazione dei cittadini che rispettano le regole da mesi e che invece hanno visto infrangere le regole da esponenti delle forze dell’ordine.