Graduatorie Terza fascia ATA, arriva la proroga per l’inoltro della domanda

Graduatorie terza fascia ATA: milioni di persone alle prese con l’inoltro della domanda in scadenza il 22 aprile. Ma arriva la proroga attesa

Graduatorie Ata
Segreteria scuola (Pixabay)

Arriva una notizia importante, che farà felici i “ritardatari” che sognano un occupazione nel mondo della scuola alla ricerca del cosiddetto “posto fisso” che a breve porterà tanti precari in cerca di stabilità a lavorare per supplenze annuali o temporali per tutta Italia. In queste ore infatti sono milioni i candidati alle prese con il rinnovo della domanda delle graduatorie terza fascia Ata. Il termine per la presentazione dell’istanza era previsto per il 22 aprile.

Ma la nota del MIUR ha dato una buona notizia a chi era ancora alle prese con certificazioni o moduli da compilare. Con il Decreto 20/04 il ministero ha prorogato la scadenza della domanda, per il sollievo di milioni di aspiranti che avranno ancora qualche giorno per controllare tutti i dati e non affrettarsi per l’invio di quella che potrebbe rappresentare la richiesta di lavoro più importante della vita.

Leggi anche: Vittima di hacker per banca online vulnerabile ha diritto al rimborso

La considerazione che si può fare è che anche tantissimi laureati stanno riponendo le loro speranze di lavoro in questa opportunità. Che ricordiamo riguarda tutto il personale scolastico di segreteria ma anche altre figure che andiamo ad elencare.

Graduatorie Terza Fascia Ata: ecco la proroga

Graduatorie Ata
Scuola (PIxabay)

Il decreto ministeriale 20/04 è stato emanato dal MIUR in considerazione del periodo di crisi che si sta vivendo nel paese a causa dell’emergenza Coronavirus. Ricordiamo che la domanda va inoltrata dalla piattaforma del MIUR Istanze Online. Collegandosi inserendo le proprie credenziali SPEED si accede all’area riservata al rinnovo delle graduatorie di terza fascia del personale tecnico ed amministrativo.

La domanda, in scadenza originariamente il 22 aprile, è stata prorogata fino al 26 aprile. La decisione, si legge dalla nota del ministero, è motivata a causa delle difficoltà connesse alla situazione epidemiologica in atto.

Leggi anche: Bonus stagionali, prorogata la scadenza per la domanda

E passiamo alle candidature. Sulla piattaforma Istanze Online  si trovano i profili assistenze amministrativo, collaboratore scolastico, cuoco, assistente tecnico, infermiere, addetto alle aziende agrarie e guardarobiere.