Striscia la Notizia, reddito di cittadinanza per acquistare merce contraffatta

Striscia la notizia nella puntata di ieri ha segnalato una clamorosa truffa. Il Reddito di Cittadinanza utilizzato per acquistare merce contraffatta.

Foto (Screenshot instagram)

Il reddito di cittadinanza sarebbe dovuto essere un modo per sostenere le famiglie italiane in difficoltà e quei cittadini alla ricerca di un’occupazione. Di certo non si poteva immaginare che divenisse uno strumento per commettere un reato come quello di acquistare prodotti contraffatti.

E’ proprio questo quanto accertato da Luca Abete, inviato di Striscia la Notizia, che ad Aversa, in provincia di Caserta, ha scovato una signora che all’interno della sua veranda ha adibito un negozio con merce contraffatta. La donna, in barba a tutte le regole, suggerisce ai suoi clienti di poter pagare anche con il reddito di cittadinanza.

Leggi anche: Lotto e SuperEnalotto, giocatevi questi numeri: c’è un motivo

Reddito di cittadinanza per acquistare prodotti contraffatti

Pagamento Rdc
Bancomat (Foto Pixabay)

Una vicenda che ha dell’assurdo. L’inviato del programma di Canale 5 ha spedito un suo complice a fare acquisti. All’interno della veranda oggetti di ogni tipo, da scarpe a felpe di notissimi marchi, a prezzi stracciati perchè contraffatti, come spiega anche la donna che però precisa: “Non chiamateli falsi, sono prodotti paralleli“.

Un via vai di gente che continua a recarsi in questo mini market dell’illegalità ad acquistare il suo capo. Grazie ad una telecamera nascosta, Striscia è arrivata fino ad un passo dai prodotti, inquadrandoli e mostrandoli in maniera evidente.

Leggi anche: 10eLotto milionario: vincita stratosferica con appena 4€

La proprietaria parla del suo “negozio” come se fosse un punto vendita reale e non del tutto illegale. E’ possibile fare acquisti attraverso i social e pagare comodamente con il reddito di cittadinanza. La reazione della donna quando capisce di essere di fronte a Luca Abete è decisamente scortese tanto che l’inviato di Striscia viene cacciato via.