Coprifuoco, sta per cambiare l’orario in Italia: ecco il nuovo limite

Coprifuoco: in arrivo un cambio di orario in Italia, con il nuovo limite che farà discutere i commercianti ed i ristoratori. Tutti i dettagli

Novità sul coprifuoco
Barista (Pixabay)

Novità in arrivo in Italia in merito all’emergenza Coronavirus, che come nel resto del mondo continua a fare vittime e contagi. Nelle ultime ore il tasso di positività è leggermente calato, così come la percentuale dei positivi e dei decessi. Ma la situazione vaccino non fa stare tranquilli. Anche perché il nostro paese rispetto ad altri appare ancora troppo indietro. Se solo si pone lo sguardo alla Gran Bretagna si può notare che le cose per noi non sembrano andare come ci si attendeva.

La questione AstraZeneca sta confermando che le persone mostrano scetticismo nel presentarsi per la somministrazione della prima dose. Anche a causa di una campagna mediatica che probabilmente ha alzato troppo i toni in certi casi anche con speculazioni ed esagerazioni che stanno condizionando adesso gli italiani.

Leggi anche: Michelle Hunziker, quanto guadagna la celebre conduttrice? Patrimonio pazzesco

Al di la di tutto, si devono prendere per buoni i numeri che stanno arrivando nelle ultime ore. In attesa di una possibile ed auspicabile accelerata nella campagna di vaccinazione, non sono da escludere provvedimenti meno restrittivi all’orizzonte.

Coprifuoco, ecco il nuovo limite da rispettare

Novità sul coprifuoco
Tavoli ristorante (Pixabay)

Il calo dell’indice di positività e dei numeri delle ultime ore ha spinto il governo a prendere in considerazione alcune possibilità. Che andrebbero a breve a portare a misure meno restrittive. Si parla di riaperture possibili, ma anche di coprifuoco. Oggi in tutta l’Italia il limite resta quello delle 22, ma si parla di modifiche a breve che già fanno discutere.

In una recente intervista a SkyTG24 Giorgio Mulè, sottosegretario di Stato al ministero della Difesa nell’esecutivo Draghi, ha parlato di possibilità concrete di modifica dell’orario limite del coprifuoco. Che dovrebbe essere posticipato dalle 22 alle 24.

Leggi anche: Enzo Miccio, chi è stipendio e patrimonio del famoso wedding planner

Il sottosegretario ha anche anticipato altre possibili misure meno stringenti. Ma anche di possibili riaperture, che potrebbero essere a questo punto anticipate all’ultima settimana di aprile. Tanto dipenderà dai numeri. Gli italiani sperano che si possa mettere in piedi al più resto l’economia del paese.