I migliori chef d’Italia, ecco la sorprendente classifica

L’Italia è una nazione dalla preziosa tradizione culinaria, custodita e rinnovata da tanti bravissimi chef. Andiamo a scoprire la classifica dei migliori del nostro Paese.

Foto (Pixabay)

Negli ultimi anni la cucina è diventato argomento di tendenza anche in televisione. Sono diversi i cuochi che grazie alle produzioni del piccolo schermo sono diventati anche personaggi di tendenza e molto seguiti. All’interno dello Chefs World Summit, che si è svolto a Monaco nel 2019, è stata stilata la classifica dei migliori 100 chef al mondo, nella quale sono presenti ben otto cuochi italiani.

In prima piazza, ovviamente per quanto concerne i cuochi di casa nostra, Nadia Santini del ristorante Dal Pescatore a Mantova, risultata, quindi, la migliore chef italiana nel mondo per il 2020, ricoprendo la posizione numero 26 a livello globale. Nella classifica italiana in seconda posizione Enrico Crippa del ristorante Piazza Duomo di Alba, a chiudere il podio virtuale Massimiliano Alajmo de Le Calandre.

Leggi anche: Barbara D’Urso lascia Mediaset? Spunta un nuovo contratto milionario

La classifica dei migliori chef italiani

Foto (Pixabay)

A seguire nella classifica dedicata ai migliori chef italiani Stefano Baiocco, che ha stregato tutti con i suoi piatti creati con le colture provenienti dal suo orto. A chiudere la top-5 Norbert Niederkofler del ristorante St. Hubertus dell’Hotel Rosa Alpina a San Cassiano.

Passando, invece, alla classifica degli chef italiani più famosi, proposta da myluxury, è presente Antonino Cannavacciulo, protagonista in diverse trasmissioni di successo tra le quali ‘Master Chef’, ‘ Family Food Fight’ e ‘Antonino Chef Academy’.

Leggi anche: Rian Kaji, a 9 anni è lo YouTuber più pagato al mondo: patrimonio stratosferico

In questa particolare graduatoria sono stati inseriti altri cuochi famosissimi e molto conosciuti sia nel settore della ristorazione che dal grande pubblico. Alcuni esempi sono quelli di Gennaro Esposito del ristorante Torre del Saracino a Vico Equense e Massimo Bottura.