Arriva il primo festival online dedicato all’economia solidale circolare

Cittadinanzattiva, CNCA e CICA promuovono per i prossimi 15 e 16 aprile il primo Festival online dedicato interamente all’economia solidale circolare. I temi trattati saranno lotta allo spreco alimentare, riuso e riciclo dei materiali, rigenerazione urbana, sostenibilità e inclusione socio professionale di soggetti fragili e percorsi di legalità.

Arriva il primo festival online dedicato all'economia solidale circolare
Arriva il primo festival online dedicato all’economia solidale circolare (foto: pixabay)

Arriva online il primo Festival sull’economia solidale circolare promosso da CNCA, CICA e Cittadinanzattiva all’interno del progetto ESC. Parteciperanno all’evento esperti sull’economia circolare e solidale e vi sarà anche spazio per raccontare realtà nel territorio che operano proprio in questo ambito. Saranno poi tenuti laboratori per dimostrare come è possibile promuovere e vivere in un sistema di economia solidale e circolare.

Leggi anche: Cultura Crea, contributi a fondo perduto per le imprese del Mezzogiorno

Festival online economia circolare e solidale, il programma degli eventi

Arriva il primo festival online dedicato all'economia solidale circolare
Arriva il primo festival online dedicato all’economia solidale circolare (foto: pixabay)

Il Festival online sull’economia circolare e solidale non è soltanto un festival con cui far conoscere di più le realtà che operano seguendo questi principi e come è possibile implementare questi stessi principi nella vita di tutti i giorni. Si tratta infatti del culmine di un percorso in quattro tappe che hanno visto il coinvolgimento di operatori del settore pubblico, operatori del terzo settore, enti locali e associazioni di impresa per comprendere e conoscere le realtà di economia solidale circolare già presenti sul territorio nazionale e, attraverso percorsi formativi, aumentare il numero di queste realtà.

Il progetto, che si chiama ESC, economia solidale circolare, è realizzato grazie al finanziamento del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Direzione generale del terzo settore e della responsabilità sociale delle imprese.

Il Festival si terrà in forma digitale nei giorni 15 e 16 aprile. Il programma è diviso in due sessioni: mattutine e pomeridiane. Nelle sessioni mattutine, proprio come in un festival di persona, si terranno incontri con esperti di economia circolare e solidale, con ampio spazio al racconto da parte di realtà che operano in questo ambito. Ci sarà poi anche il racconto di nuovi percorsi di economia circolare e solidale e in più verranno annunciati i vincitori del Contest fotografico organizzato da Cittadinanzattiva: “Scatti Preziosi”.

Leggi anche: Bambini in carcere, l’appello di Cittadinanzattiva: non possono pagare errori delle madri, case famiglia come alternativa

Le sessioni pomeridiane, invece, saranno dedicate a attività che coinvolgeranno più direttamente il pubblico. Si tratterà infatti di una serie di laboratori tematici per entrare meglio nella realtà che hanno deciso di operare nell’ambito dell’economia solidale circolare. Ci saranno quindi dimostrazioni per il recupero del cibo, approfondimenti sul recupero, riuso e riciclo dei materiali, al riutilizzo di risorse e di beni comuni coinvolgendo le realtà che fanno parte del progetto.