Netflix, remake stelle e strisce per “Shtisel”: la famosa serie tv in versione USA

La serie cult sugli ebrei-ortodossi di Gerusalemme approda negli USA con un nuovo prodotto della CBS. Sarà disponibile su Netflix.

schtisel
(Screenshot Instagram)

Più di una serie tv ha avuto successo ambientando la narrazione nell’ambiente ortodosso della comunità ebraica. Il tema religioso è sempre passibile di critiche e dissensi, e sta agli autori compiacere il pubblico non intaccando la sensibilità di chi si vede rappresentato nel prodotto televisivo.

E’ il caso diShtisel, una serie tv israeliana che vede i natali nel 2013. Il prodotto televisivo ha avuto immediatamente successo di pubblico, ed è sbarcato su Netflix con 3 stagioni. La terza stagione è apparsa sugli schermi della piattaforma streaming la scorsa settimana.

Il registro vincente è rappresentato da una comunione di commedia e dramma, in cui i protagonisti non sono rappresentati come stereotipi, ma come persone comuni, che vivono la propria vita seguendo i precetti delle proprie convinzioni. Ma i conflitti interiori ed esteriori sono sempre dietro l’angolo.

Leggi anche: Netflix, il catalogo di aprile: sorpresa a fine mese

Il Remake di Shtisel firmato Kenneth Lonergan


Kenneth Lonergan, regista cinematografico statunitense, è noto per aver vinto il premio Oscar con il suo film “Manchester by the sea”. Quando i produttori della CBS hanno ideato un remake della serie “Shtisel, non speravano che il regista, finora impiegato in imprese esclusivamente cinematografiche, avrebbe accettato.

Si sbagliavano. Kenneth Lonergan si è mostrato entusiasta del progetto che racconta “una storia moderna alla Romeo e Giulietta su una diciottenne ultra-progressista sul punto di acquistare la sua libertà personale e il giovane ultraortodosso da cui è potentemente attratta: così potentemente che si sente pronta a scardinare la sua vita pur di stare con lui”. (CBS)

Leggi anche: Recovery Plan, c’è il progetto per la transizione ecologica

Ci si augura che la versione USA sarà all’altezza delle aspettative: gli amanti di “Shtisel” non perdonerebbero un passo falso.