WhatsApp, l’assistenza clienti ora è nell’app

Con il nuovo aggiornamento, al momento disponibile solo per i beta tester di modelli Android, WhatsApp ha implementato il proprio sistema di assistenza clienti. Adesso sarà possibile contattare direttamente l’assistenza da dentro l’app.

WhatsApp, l'assistenza clienti ora è nell'app
WhatsApp, l’assistenza clienti ora è nell’app (foto: pixabay)

Nuovo aggiornamento per WhatsApp, adesso arriva l’assistenza clienti direttamente dentro l’app di messaggistica istantanea. Al momento l’aggiornamento è disponibile solo per i beta tester ma si suppone che tra qualche mese arriverà anche per tutti gli utenti.

Leggi anche: Anziani vittime di truffe online, l’emergenza Covid aggrava la situazione

WhatsApp, aggiornamento V 2.21.7.3

WhatsApp, l'assistenza clienti ora è nell'app
WhatsApp, l’assistenza clienti ora è nell’app (foto: pixabay)

La nuova versione beta, che è stata recentemente rilasciata sul Google Play ma solo per chi partecipa al programma beta dell’app di messaggistica istantanea, si chiama 2.21.7.3. Con questa ultima versione, WhatsApp cerca di migliorare il rapporto diretto con gli utenti, nel caso essi debbano interfacciarsi con l’assistenza clienti.

Se fate parte del programma di test delle nuove funzionalità di WhatsApp, per arrivare all’assistenza clienti dovete Innanzitutto aprire le impostazioni di WhatsApp, e cliccare poi su aiuto. A questo punto, scegliete la voce contattaci. Per chi fa parte della versione beta, la sezione contattaci sembrerà una chat nell’app di messaggistica ma sarà invece un vero e proprio filo diretto con l’assistenza e il supporto tecnico dell’app di messaggistica istantanea.

Leggi anche: Sconto bollette e canone Rai, ecco chi potrà ottenerli

La distribuzione del nuovo firmware avverrà mano mano su tutti i dispositivi Android con la solita tempistica, quindi se vi siete accorti che al momento non avete la voce contattaci o non appare la chat, non vi preoccupate perché significa che semplicemente dovrete aspettare un altro po’. Questo aggiornamento si aggiunge agli altri di cui vi abbiamo più volte parlato come i messaggi vocali a velocità doppia o la gestione migliore dei gruppi.