Stralcio delle cartelle fiscali, ecco quanti italiani ne beneficeranno

Stralcio delle cartelle fiscali: scopriamo quanti italiani ne beneficeranno dalla stima del decreto che presto andrà in Gazzetta Ufficiale

Stralcio cartelle
Calcolo tasse (Foto Pixabay)

Un provvedimento atteso da tanto quello del condono che da la possibilità a milioni di contribuenti di accedere allo stralcio delle delle cartelle fiscali fino a 5mila euro per i soggetti che hanno un reddito inferiore ai 30mila euro per il periodo 2000-2010. Come abbiamo già accennato in precedenza, questo provvedimento previsto nel decreto Sostegni rappresenta in ogni caso una svolta per il paese.

Nonostante le opposizioni di alcune forze politiche, il provvedimento in agenda per il governo Draghi è arrivato. Questi i numeri che si evincono dalla stima della relazione tecnica del decreto, dati confermati dopo l’approvazione della Ragioneria dello Stato, e che troveremo a breve in Gazzetta Ufficiale.

Leggi anche: Condividere Netflix potrebbe diventare impossibile: migliaia di utenti preoccupati

La previsione è stata fatta in modo accurato su un campione di 3milioni di contribuenti che hanno evidenziato debiti  degli importi sopra elencati e con un reddito di massimo 30mila euro.

Stralcio delle cartelle fiscali per due milioni e mezzo di italiani

Stralcio cartelle
Tasse (Foto Pixabay)

Stralcio delle cartelle fiscali, saranno due milioni e mezzo gli italiani che potranno beneficiare del provvedimento. Dalle stime che abbiamo elencato sopra, si evince che oltre l’ottanta per cento dei soggetti rientreranno nei parametri delineati dal Decreto Sostegni, cifra che porta ad un calcolo complessivo di 2,49 milioni di contribuenti.

Tutti i numeri saranno indicati in Gazzetta Ufficiale. Ma si può anticipare che solo in riferimento all’anno 2021 il costo di quest’operazione sarà di 534,5 milioni, cifra che scenderà a 108,6 milioni per il 2022. Nel decreto sostegni quello del condono che permette di stralciare le cartelle non riscosse rappresenta un provvedimento atteso. E che porta benefici ad entrambe le parti chiamate in causa.

Leggi anche: Decreto Sostegni: bonus compatibili con il Reddito di cittadinanza?

Staremo a vedere se gli effetti di questa prima manovra del governo Draghi rappresenterà davvero il primo passo verso la svolta che tutti si aspettano. Ovviamente non basterà solo questo, per superare la crisi vengono chieste all’esecutivo altre azioni in grado di contrastare la povertà generata soprattutto dall’emergenza Coronavirus.