Tim, rinnovo del personale: nuovi tagli ed assunzioni

La Tim ha in programma cambiamenti per essere più competitiva sul mercato. Dal personale alle nuove tecnologie.

tim
(pixabay)

Tim, l’azienda pioneristica sul mercato dell’etere ha recentemente annunciato modifiche sostanziali all’assetto del proprio organico. 1.300 persone verranno portate al prepensionamento su base volontaria, cifra corrispondente al 3% del personale.

I tagli preventivati non sono causati dalla crisi conseguente alla pandemia, ma da una necessità di riassunzioni sulla base di nuove competenze digitali necessarie alle nuove strategie dell’impresa di telefonia.

Il settore delle comunicazioni e della telefonia mobile ha beneficiato dell’effetto pandemico con l’aumento di utilizzo di questi mezzi vicari alla comunicazione in presenza fisica. Per questo motivo sono nate nuove aziende che hanno sfruttato nell’ultimo anno un settore in crescita. Il proliferare dei competitor ha portato alla Tim un decremento dei ricavi pari al 7,7%.

Da qui la decisione di fornire nuovi servizi e tecnologie più avanzate per continuare ad essere l’azienda leader del settore.

Leggi anche: Pensione, chi potrà richiedere Quota 100 dopo il 2021

Le nuove prestazioni Tim

tim1
(pixabay)

Con il rinnovo del personale la Tim vuole garantirsi un organico all’avanguardia. Le nuove tecnologie nel campo delle comunicazioni si aggiornano quotidianamente, ed è importante stare al passo.

In programma c’è lo sviluppo di una nuova entità cloud, ma soprattutto il rafforzamento della sicurezza delle reti. La minaccia dell’intromissione di terzi nelle attività del proprio device è un problema a cui gli utenti sono molto sensibili; se la Tim riuscirà a garantire maggior protezione avrà sicuramente una carta in più da giocare nella battaglia con le aziende competitrici.

In Italia il digital divide con l’estero è ancora un problema irrisolto. Lo smart working ha aumentato la richiesta di connessioni adeguate al lavoro da casa e a videoconferenze con partecipanti numerosi.

Leggi anche: Bonus Cashback, poco probabile il rinnovo per il 2022

La Tim si sta muovendo anche in questo campo ampliando la fibra ottica per garantire miglior copertura in tutto il territorio nazionale