Spese sanitarie disabili: quali si possono dedurre dalle tasse?

Si avvicina il momento della dichiarazione annuale dei redditi 730/2021 e Redditi PF 2021. Quali spese sanitarie per soggetti disabili sono deducibili interamente? Scopriamolo.

tasse
(pixabay)

Con la dichiarazione dei redditi ormai alle porte, sono molti i contribuenti a chiedersi quali siano le spese sanitarie deducibili quando si tratta di un familiare con handicap.

In linea generale, sono interamente deducibili dal reddito complessivo le spese sostenute per l’assistenza a un soggetto disabile con handicap grave, menomazioni o invalidità permanente. Sono considerate disabili le persone che hanno ottenuto il riconoscimento della Legge 104 o il riconoscimento dell’invalidità civile, di guerra e di lavoro.

Ma quali sono, più nel dettaglio, tutte le spese sanitarie deducibili?

Leggi anche —> Bollo auto, potrebbe essere cancellato per chi non lo ha pagato

Spese sanitarie per disabili: quali dedurre

(pixabay)

Sono deducibili, prima di tutto, le spese sostenute l’acquisto di medicinali o prestazioni rese da medico generico. Si possono inoltre dedurre tutte le spese legate all’assistenza specifica, in particolare:

  • prestazione di personale con qualifica professionale di addetto all’assistenza
  • assistenza riabilitativa e infermieristica (incluse le attività di musicoterapia e ippoterapia, se prescritte da un medico che ne attesti la necessità terapeutica)
  • prestazione di personale con qualifica di educatore personale addetto alla terapia e attività di animazione

Leggi anche —> Pensione, come andarci con pochi anni di contributi

Per avere diritto alla deduzione, le spese devono essere comprovate con documento allegato (fattura e scontrino): il documento di spesa deve indicare la figura professionale che ha eseguito la prestazione di assistenza e il soggetto che ha sostenuto le spese.

Da notare inoltre che, nel caso di persona deceduta, le spese sanitarie per persone con disabilità possono essere deducibili dagli eredi: la condizione, però, è che esse siano state sostenute dagli eredi solo dopo il decesso del familiare con handicap.

Per ulteriori approfondimenti è possibile consultare l’elenco completo delle spese deducibili pubblicato sul sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate.