Sanremo, il Codacons attacca di nuovo Fedez: il motivo

Sanremo, è di nuovo polemica tra il Codacons e Fedez. L’associazione infatti ha chiesto chiarimenti alla Rai. Scopriamo insieme il motivo. 

Twitter

Quella tra il Codacons e i Ferragnez sembra ormai una telenovela infinita di cui Sanremo è stata soltanto l’ultimo atto. Ancora prima che iniziasse il festival infatti, il Codacons aveva chiesto chiarimenti alla Rai, dopo che il rapper milanese aveva pubblicato per sbaglio un estratto del brano che avrebbe portato al Festival insieme a Francesca Michelin.

Il regolamento impone che si gareggi con dei brani inediti e per questo il Codacons aveva chiesto di valutare una possibile squalifica del cantante. Sembrava che, almeno per il momento, la querelle si fosse conclusa, invece, nell’ultima serata del festival è successo un altro episodio che di nuovo portato l’associazione a scontrarsi con il cantante. 

Leggi anche: Sanremo 2021: quanto costano i tamponi per il Festival?

Sanremo, Codacons: “In caso di votazioni anomale avvieremo azione legale”

Twitter

Anche se questa volta, il bersaglio dell’associazione è stato Chiara Ferragni che nel corso della finale, in cui Fedez si è classificato terzo, ha chiesto ai suoi 23 milioni di followers di votare per il marito. Una richiesta che secondo l’associazione, come ha dichiarato ad Adnkronos, potrebbe rappresentare una violazione del regolamento. 

Leggi anche: Domande di moratoria, oltre 2.7 milioni di euro a imprese e famiglie 

Al quotidiano infatti, il Codacons ha spiegato che “un bacino di utenza di 23 milioni di follower per favorire un artista a discapito degli altri potrebbe determinare una violazione sia del regolamento del festival che delle delibere Agcom, ed in tal senso, in caso di votazioni anomale attraverso il televoto il Codacons avvierà le dovute azioni legale per annullare la classifica finale di Sanremo 2021”.