Google, nuova vulnerabilità grave scoperta nel browser

Google ha diffuso una nota riguardo una breccia nella sicurezza di Chrome e invita tutti a scaricare la versione più aggiornata del browser.

Google, nuova vulnerabilità grave scoperta nel browser
Google, nuova vulnerabilità grave scoperta nel browser (foto: pixabay)

Alcuni hacker sarebbero riusciti a trovare una vulnerabilità in Google Chrome e la starebbero sfruttando. Google invoglia quindi tutti gli utenti a passare all’ultimo aggiornamento del browser.

Leggi anche: Digital tax, scadenza vicina: annunciati i codici tributo per il pagamento

Una nuova minaccia per gli utenti Google

Google, nuova vulnerabilità grave scoperta nel browser
Google, nuova vulnerabilità grave scoperta nel browser (foto: pixabay)

Secondo quanto riportato dalla società di Mountain View, questa vulnerabilità sarebbe classificata come vulnerabilità grave anche se al momento non sono stati diffusi i dettagli, quindi non è possibile capire nello specifico quali dati sensibili gli hacker che sfruttano questa falla nella sicurezza possano raccogliere.

L’annuncio è stato fatto da Google in occasione dell’uscita di Chrome 89, la versione più aggiornata del suo browser, e la società ha colto proprio questa occasione per parlare della vulnerabilità e consigliare tutti gli utenti che utilizzano il browser di passare all’aggiornamento.

Nella versione aggiornata, infatti, questa falla nella sicurezza non è presente. Anche perché la vulnerabilità, dal nome in codice CVE-2021-21166, sarebbe stata scoperta circa un mese fa.

Oltre a presentare l’ultima versione del suo browser, la società è anche in fase sperimentale con un pulsante “follow”, al momento destinato solo a quelli che sono iscritti a loro programma beta. La funzione di questo pulsante dovrebbe consentire di ricevere notifiche dai siti che si seguono ma nello specifico non ci sono ancora dettagli.

Leggi anche: Imu, dopo quanti giorni di proprietà deve essere corrisposta

In totale, con l’ultimo aggiornamento, Chrome ha risolto 47 vulnerabilità e 8 di queste vulnerabilità erano classificate come ad alto rischio. Il nuovo e aggiornato browser è disponibile in versione Windows, MacOS e Linux.