iPhone trascina Apple ai vertici del mercato: numeri super

I dati dell’ultimo trimestre 2020 hanno fatto registrare vendite record per iPhone che lancia così Apple in cima alla classifica del settore smartphone.

iPhone trascina Apple ai vertici del mercato
iPhone trascina Apple ai vertici del mercato (foto: pixabay)

I numeri delle vendite di iPhone 12 hanno fatto salire Apple in cima alla classifica del comparto smartphone per la prima volta dal 2016. Nell’ultimo trimestre 2020 sono stati venduti ben 79,9 milioni di pezzi.

Leggi anche: Apple class action, Iphone 6 nel mirino: possibile risarcimento 

Apple davanti a tutti con iPhone 12

iPhone trascina Apple ai vertici del mercato
iPhone trascina Apple ai vertici del mercato (foto: pixabay)

Nel corso degli ultimi tre mesi del 2020, Apple ha venduto quasi 80 milioni di iPhone 12 con un incremento del 15% rispetto al 2019. La fetta di mercato che gli smartphone della Mela occupano ora è del 20,8%, contro il 16,2% di Samsung. La società sudcoreana ha visto, nel corso dell’ultimo anno, scendere i propri numeri con una vendita di soli 62,1 milioni di pezzi e registrando quindi un calo 12,5 % su base annua.

I dati provengono da un’analisi condotta da Gartner che spiega come questi dati siano dovuti alla situazione economica che abbiamo vissuto. In particolare, spiega la società, sono state le caratteristiche della fotocamera e la possibilità di viaggiare in 5G che hanno trainato le vendite di iPhone e affossato i concorrenti.

Terzo e quarto posto alle cinesi Xiaomi e Oppo che hanno coperto, nel 2020, l’11,3% e l’8,9% del mercato degli smartphone. Huawei scende al quinto posto, colpita dalle sanzioni americane.

Leggi anche: WhatsApp, le novità più attese per il 2021

I dati dell’anno sono in generale non buoni come per gli anni precedenti a causa della pandemia e della conseguente contrazione dei consumi che ha portato molti potenziali clienti ad attendere invece di acquistare uno smartphone nuovo.

Impostazioni privacy