Novità per Whatsapp. Una funzione aiuterà gli smemorati e sarà obbligatorio accettare i nuovi termini di servizio

Icona Whatsapp
Icona Whatsapp (pixabay)

Whatsapp ormai è diventata una delle applicazioni più usate al mondo. Nata per facilitare le conversazioni in tempo reale, è diventata ben presto strumento necessario per la didattica a distanza e per il lavoro.

Una delle peculiarità di questa applicazione è la famosa spunta, che permette agli utenti di conoscere lo stato della conversazione in atto. Singola spunta grigia: messaggio inviato. Doppia: messaggio ricevuto. Doppia spunta blu: messaggio letto.

Questa modalità di gestione delle conversazioni facilita la scorrevolezza della chat, ma a tratti può apparire invadente, ad esempio nel caso in cui non si abbia tempo o voglia di rispondere, ma il nostro interlocutore a conoscenza dell’avvenuta lettura del messaggio, sia in attesa di una risposta.

Ne è testimonianza ironica un libro uscito nel 2017 dal titolo “L’amore ai tempi di WhatApp”, dove si elencano aneddotiche sulle disastrose conseguenze della doppia spunta blu, foriera di ansie e gelosie nella coppia.

Leggi anche: WhatsApp, come leggere i messaggi senza essere online

Ecco come non si dimenticherà di rispondere

Whatsapp chat
Chat di WhatsApp (pixabay)

Fra poco tempo su WhatsApp sarà obbligatorio accettare nuovi termini di servizio, che comprendono la condivisione dei dati con Facebook, pena l’inutilizzabilità di tutta l’applicazione. Inoltre un nuovo tool, che debutterà con il nome di “Read Later”, permetterà di segnalare le chat a cui non si è risposto, ed in seguito la app stessa rammenterà di rispondere alle conversazioni in sospeso.

Leggi anche: Whatsapp, in arrivo nuove funzioni per messaggi e acquisti

Questa nuova funzione è ancora in fase di sperimentazione. Nelle prossime settimane verrà testata su degli utenti campione, per poi essere disponibile a tutti da maggio. In questo modo si aprirà una nuova fase delle conversazioni online, dove sarà impossibile attribuire ad una dimenticanza la mancata risposta ad una chat.